Sport Locale Pallavolo (Locale)

I Block Devils rimontano a Monza in gara 4 e portano a Perugia il tricolore!

Giannelli Mvp delle finali, Leon determinante, Lorenzetti Re Mida. Che la festa abbia inizio!

Print Friendly and PDF

La Sir Susa Vim Perugia vince a Monza in gara 4 di finale playoff e porta lo scudetto, il secondo della sua storia, a Perugia!
Il punto di Semeniuk fa partire la festa bianconera. Una festa incontenibile in campo e nello spicchio bianco degli oltre quattrocento tifosi arrivati da Perugia con ogni mezzo. Una festa che coinvolge tutti, dal presidente Sirci agli sponsor, dai ragazzi allo staff tecnico a tutto l’entourage societario. Una festa che poi sono quattro, come i trofei messi in bacheca in questa incredibile stagione. Una festa che finirà tardi perché è giusto così.
La partita è stata dura, come tutta la serie con l’eccellente Mint Vero Volley Monza. Un primo set difficile, la reazione nel secondo, i brividi nel terzo con la rimonta impossibile dei padroni di casa, l’apoteosi nel quarto.
Giannelli è l’Mvp delle finali, Leon entra e decide come solo lui sa fare, tutta la squadra, ma davvero tutta, è meravigliosa.
Parlare di numeri, di statistiche, di ace o muri, stasera conta proprio zero. Conta il lavoro encomiabile di tutti, conta la coppa che prende la strada di Perugia, conta l’unione di quattordici campioni che hanno messo insieme un gruppo quest’anno insuperabile.
Due parole, perché insomma se le merita tutte, per la guida di tutto questo: Angelo Lorenzetti. Che ha conquistato tutti con il suo stile, con la sua pacatezza, con la sua capacità di essere unico. Ha trasformato in oro tutta la stagione come solo i grandi sanno fare. Chapeau!
Insomma, perché repetita iuvant… siamo campioni d’Italia!

IL MATCH

Formazione tipo per Lorenzetti. Avvio equilibrato (3-3). Break Perugia con il contrattacco di Plotnytskyi (4-6). Takahashi pareggia a quota 8. Fuori gli attacchi di Plotnytskyi e di Ben Tara, vantaggio Monza (11-9). Semeniuk pareggia subito (11-11). Ace di Takahashi (13-11). Monza scappa via con i punti di Galassi (18-13). Muro vincente dei padroni di casa (20-14). Ace di Giannelli (20-16). Semeniuk chiude il contrattacco (21-18). Fuori la pipe del neo entrato Leon (23-18). Loeppky porta i suoi al set point (24-19). Chiude subito Maar (25-19).
C’è Leon per Plotnytskyi nel secondo. Vantaggio Perugia dopo l’errore di Loeppky ed il muro di Ben Tara (2-4). Maar pareggia poi ace di Takahashi (6-5). Muro di Russo (6-7). Ace anche di Di Martino poi muro di Galassi (9-7). Due di Loeppky (11-7). Dentro Plotnytskyi per Semeniuk. Murato Ben Tara (12-7). Dentro Herrera. Plotnytskyi ferma la serie di Monza poi Flavio (12-9). Leon con il contrattacco (14-12). Muro di Leon su Loeppky (15-14). Altri due di Leon (16-16). Fuori Di Martino, Perugia avanti (17-18). I Block Devils restano sul +1 (20-21). Smash di Herrera (21-23). Maar pareggia (23-23). Leon in parallela, set point Perugia (23-24). Difesone di Herrera, Giannelli chiude l’attacco e Perugia pareggia (23-25).
Restano Leon ed Herrera. Parità nel terzo (2-2). Leon in contrattacco (2-3). Ace di Herrera (3-5). Giannelli versione attaccante (4-7). Monza torna sotto con Maar (7-8). Plotnytskyi sulle mani alte (7-10). Muro di Flavio (8-12). Herrera dalla seconda linea (11-16). Plotnytskyi da posto quattro poi ace di Giannelli (13-19). Fuori Leon poi Maar (16-19). Perugia tiene e con Leon si porta 19-23. L’attacco di Plotnytskyi vale il set point (20-24). Monza recupera tutto (24-24). Giannelli di seconda intenzione (24-25). Takahashi con la pipe (25-25). Flavio (25-26). Fuori Maar, raddoppio bianconero (25-27).
0-3 Perugia nel quarto. Flavio in primo tempo (3-6). Leon in contrattacco (4-8). Galassi dimezza (7-9). Leon attacco ed ace (8-12). Muro di Di Martino (10-12). Dentro Semeniuk per Plotnytskyi. Due errori di Monza (10-15). Semeniuk buca il muro avversario (10-16). Due di Maar (13-17). Il canadese aggiusta tutto (16-17). Muro di Flavio (16-19). Leon in contrattacco (18-22). Ancora Leon (18-23). Leon, match point (19-24). Semeniuk!!!! Siamo campioni d’Italia!! (20-25).

I COMMENTI

Simone Giannelli (Sir Susa Vim Perugia): “Senza i miei compagni non ci sarebbe stato nulla di tutto questo, sono stati speciali tutto l’anno. L’anno scorso dopo aver perso ai quarti avevo detto che dovevamo migliorare tutti e quest’anno lo abbiamo fatto, la società, noi giocatori ed i tifosi che ci hanno sempre sostenuto. Questo scudetto è del collettivo, è di Perugia”.

Il Tabellino

MINT VERO VOLLEY MONZA – SIR SUSA VIM PERUGIA 1-3

Parziali: 25-19, 23-25, 25-27, 20-25

MINT VERO VOLLEY MONZA: Cachopa 1, Loeppky 15, Di Martino 5, Galassi 12, Maar 20, Takahashi 14, Gaggini (libero), Visic, Szwarc 2, Mujanovic. N.e.: Comparoni, Morazzini (libero), Beretta. All. Eccheli, vice all. Ambrosio.

SIR SUSA VIM PERUGIA: Giannelli 8, Ben Tara 4, Flavio 8, Russo 7, Plotnytskyi 9, Semeniuk 6, Colaci (libero), Leon 25, Held, Herrera 7. N.e.: Solè, Ropret, Toscani (libero), Candellaro. All. Lorenzetti, vice all. Giaccardi.

Arbitri: Andrea Puecher - Gianluca Cappello

Le Cifre
MONZA: 12 b.s., 5 ace, 35% ric. pos., 12% ric. prf., 48% att., 12 muri. PERUGIA: 15 b.s., 4 ace, 40% ric. pos., 18% ric. prf., 54% att., 5 muri.

Redazione
© Riproduzione riservata
29/04/2024 07:40:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Locale)

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo >>>

A volte ritornano: Beatrice Gardini di nuovo Black Angel >>>

La Bartoccini Fortinfissi Perugia completa la batteria di opposti con Rachele Rastelli >>>

La ErmGroup San Giustino conferma anche l'opposto Simone Marzolla >>>

Castello Pallavolo conquista la promozione in Serie C >>>

Il palleggiatore Jacopo Biffi confermato dalla Ermgroup San Giustino >>>

La Volley Arno Montevarchi che conquista la promozione in prima Divisione >>>

La seconda linea della Bartoccini Fortinfissi parla pugliese >>>

Agustin Loser é un nuovo giocatore della Sir Susa Vim Perugia >>>

Ufficiale il vice Colaci per la prossima stagione: ritorna in rosa Alessandro Piccinelli >>>