Notizie Locali Cronaca

Si getta nel canale maestro della Chiana: salvato dalla catena umana dei poliziotti

L'uomo aveva lasciato alcuni biglietti a casa: la chiamata di soccorso da parte della figlia

Print Friendly and PDF

Nello scorso weekend, gli agenti della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di Arezzo, sono riusciti a salvare un uomo da un tentativo di suicidio. A seguito della chiamata al Numero Unico di Emergenza, i poliziotti delle Volanti sono prontamente intervenuti sulla SS73 all’altezza del Ponte sul fiume Maestro della Chiana, poiché la figlia del presunto suicida aveva segnalato di aver ritrovato dei messaggi nelle quali lo stesso indicava la volontà di compiere l’insano gesto in quel luogo. Giunti prontamente sul posto, riuscivano a rintracciare l’autovettura del soggetto e dopo alcune ricerche individuavano il corpo di un uomo galleggiare nel fiume con la faccia fuori dall’acqua. Con non poche difficolta, considerata la ripidità della scarpata completamente coperta di rovi, riuscivano a raggiungere il soggetto, il quale arrancando nel respiro, risultava ancora in vita pur non rispondendo a nessuno stimolo esterno, probabilmente perché in stato avanzato di ipotermia visto anche le rigide temperature della mattina. Gli operanti, entrati nelle acque del fiume, improvvisavano una catena umana e recuperavano il corpo trascinandolo a riva; successivamente lo assicuravano alla barella spinale ricevuta dal personale sanitario e coadiuvati dal personale dei VV.FF. (sopraggiunti sul posto), risalivano la scarpata affidandolo alle cure dei sanitari. Nonostante le precarie condizioni, l’uomo veniva stabilizzato e trasportato in elisoccorso presso l’Ospedale Careggi di Firenze dove tutt’ora si trova ricoverato in prognosi riservata. (foto di repertorio)

Redazione
© Riproduzione riservata
20/02/2024 15:29:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Nessuno dei quattro in auto era sobrio: la polizia chiama l'amico per portarli a casa >>>

Arezzo, abbandono di rifiuti sull’Alpe di Poti individuato e denunciato l’autore >>>

Furto alla lavanderia a gettoni di San Giovanni Valdarno: denunciati >>>

Cortona, due arresti e una denuncia: prosegue l'attività preventiva dei carabinieri >>>

Rubano dagli scaffali di un negozio di Città di Castello merce dal valore di oltre 110 euro >>>

Sansepolcro, truffa dei finti carabinieri: altri due denunciati >>>

Arrestate due persone a Città di Castello per rapina e lesioni personali aggravate in concorso >>>

Arezzo, sequestrati oltre 11 mila prodotti contraffatti e denunciate due persone >>>

Confcommercio e Confesercenti "La situazione ai Porcinai di Arezzo non é più accettabile" >>>

Incidente sul lavoro nel pomeriggio di oggi in Valdichiana >>>