Sport Locale Altri Sport (Locale)

Ottima prestazione agli assoluti italiani di Karate per Matteo Scarcelli

L'atleta del Karate Sansepolcro protagonista di una bella prestazione

Print Friendly and PDF

Una tre giorni con grande partecipazione di atleti e di pubblico per i Campionati Italiani Assoluti 2024, appena conclusi al PalaPellicone. Bellissime le sfide sui tatami di Ostia, con tanti atleti di livello internazionale, con molte riconferme rispetto al 2023 ma anche tante novità.

Nella giornata di oggi hanno combattuto le ultime categorie di peso del kumite e sono stati proclamati gli ultimi 4 campioni d’Italia di questa sessione: Viola Lallo dei Carabinieri Roma nei 55kg, Rosario Ruggiero delle Fiamme Oro Roma nei 67kg, Matteo Avanzini delle Fiamme Gialle nei 94kg e Alessandro Gatto dello Sport Target nei +94kg.

Le finali: la prima delle quattro finalissime è stata disputata da Gianluca De Vivo (Carabinieri Roma) e Rosario Ruggiero, si è conclusa 0-0 e decisa per hantei in favore di Ruggiero che si è, dunque, laureato campione italiano nei 67 kg, migliorando l’argento dell’anno passato. Argento, invece, per l’atleta nazionale Gianluca De Vivo.

La seconda, nei 55 kg femminili, ha visto la sfida tra Viola Lallo e Anna Guerini (Forza e Costanza Brescia) e ha visto prevalere la prima sul risultato di 1-0, riconfermando così la vittoria dell’anno passato. Guerini, che nel 2023 si era classificata 11esima, ha nettamente migliorato la sua posizione.

Matteo Avanzini, nei 94 kg se l’è vista con Michele Ciani (Esercito Roma) in un incontro, anche questo molto teso. Riconferma per Avanzini che bissato il titolo del 2023 dopo la chiusura sul 2-0. Secondo gradino del podio per Ciani.

La quarta ed ultima finale degli Assoluti 2024 è stata invece disputata da Michael Ghislandi (Karate Pozzuolo) e Alessandro Gatto. Bella vittoria di quest’ultimo, sul risultato di 4-2 e podio assoluto nei +94 kg per l’atleta trevisano. Argento per Ghislandi.

I bronzi, invece, sono arrivati per Elisa Gafforelli (Aves Aquila) e Cecilia Massari (Karate Valceno-Valtaro) nei 55kg, per Luca Maresca (Fiamme Oro), uscito nella bella finale con De Vivo, e Pietro Pio Califano (Shirai Club) nei 67kg, per Francesco Crisanti (Karate Union Team) e Matteo Scarscelli (Karate Sansepol) nei 94kg e, infine, per Jonathan Rosciglioni (Jonathan Rosciglioni) e Simone Marino (Carabinieri Roma), sceso dunque dal gradino più alto del podio.

Classifica a squadre: nel kumite femminile in prima posizione le Fiamme Oro, seguiti dal Forza e Costanza Brescia in seconda e dai Carabinieri Roma in terza. Nel maschile, altra vittoria per le Fiamme Oro, seguite dal Talarico Team in seconda, Fiamme Azzurre in terza.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/02/2024 20:34:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

La Ginnastica Petrarca vola ai campionati italiani giovanili >>>

Grande successo a Badia Tedalda per il Trail Alpe della Luna 2024 >>>

Un doppio podio internazionale per l’Accademia Karate Casentino >>>

La casentinese Manuela Innocenti punta al titolo italiano unificato di kickboxing >>>

Laura Abenante vince il bronzo ai Campionati Italiani Juniores di karate >>>

Al via ad Arezzo il torneo giovanile 2° Memorial “Lorenzo Cerofolini” >>>

Vittoria per l’Ic Vasari di Arezzo nei campionati studenteschi di pallamano >>>

La Ginnastica Petrarca vince un titolo toscano con Giulio Bartalini >>>

Argento e Promozione Nazionale per Circolo Schermistico Aretino >>>

L’Alga Atletica Arezzo apre la stagione di gare all’aperto con nove medaglie >>>