Notizie Locali Comunicati

Convitto femminile da Pieve a Sansepolcro? Fratelli d'Italia chiede spiegazioni al Pd pievano

"Quando si lanciano accuse e si fa il nome delle persone, bisogna poi fornire le prove"

Print Friendly and PDF

Apprendiamo che in data 17 novembre nella bacheca del PD di Pieve Santo Stefano è stato affisso un comunicato che esordisce così: “Il Partito Democratico di Pieve Santo Stefano è venuto a conoscenza in maniera informale, da fonti istituzionali e sindacali, che è in atto un progetto di spostamento del convitto femminile e del professionale alberghiero a Sansepolcro. Progetto fortemente sostenuto dal centro-destra biturgense”. Ci viene poi riferito che in seno all’ultimo Consiglio Comunale di Pieve del 20 Novembre, a tal proposito, il Consigliere ed esponente del PD d’opposizione Giacomo Benedetti, in merito alla questione, faceva riferimento - non nominale ma comunque diretto in base alle menzionate cariche comunali e provinciali rivestite dalla nostra rappresentante - a Laura Chieli. Oltre ad esprimere il nostro disappunto per una modalità di azione deplorevole, che non è interessata alla verità ma solo al perseguimento di chiari fini strumentali, che procede dal “sentito dire” senza avere il coraggio e l’onestà intellettuale di dichiarare quali siano - nel caso davvero vi siano - le fonti istituzionali e sindacali che avrebbero fornito tale informazione, come Partito di Fratelli d’Italia ci dissociamo totalmente e categoricamente da un fantomatico progetto che, come recita il comunicato del PD, sarebbe “fortemente sostenuto dal centrodestra biturgense” e di cui nulla sappiamo e mai abbiamo saputo. A ciò si aggiunga che tirare in ballo la Consigliera Laura Chieli, in virtù del suo mandato in Provincia di Arezzo, è l’azione più infondata che si possa intentare, poiché né lei e né l’Ente Provincia che è chiamata a servire attraverso la delega conferitale hanno mai nemmeno minimamente trattato l’argomento o presone in considerazione la sola idea. Saremmo dunque grati al PD di Pieve se ci indicasse “le fonti istituzionali e sindacali”, nonché “le forze di centrodestra biturgense” cui si riferisce, e la strada buia che ha portato a fare il nome del Consigliere Laura Chieli. Perché quando si lanciano accuse bisogna fornire le prove. 

Il Presidente del Circolo di Sansepolcro Salvio Zoi Il Coordinatore di Vallata di Fratelli d’Italia Antonio Rinaldi Il Consigliere Comunale e Provinciale di Fratelli d’Italia Laura Chieli

Redazione
© Riproduzione riservata
28/11/2023 14:21:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Delegazione di Arezzo al congresso nazionale di Forza Italia >>>

Lupo a Faltona attratto dalle crocchette del gatto: il sindaco firma l'ordinanza >>>

“A Scuola di Soccorso” della Confraternita di Misericordia di Castiglion Fiorentino >>>

Fratelli d'Italia Arezzo, Palazzini replica al consigliere Romizi >>>

Bibbiena, il sindaco Vagnoli fa il punto sulla sanità in Casentino >>>

Ricostituita la sezione di Arezzo di Italia Nostra >>>

Petizione per la chiusura al transito e alla sosta selvaggia dell'area Pionta ad Arezzo >>>

Anghiari, potenziare i servizi postali: interviene anche l'assessore regionale >>>

Parcheggi “rosa” e marciapiedi danneggiati a Promano di Città di Castello >>>

Coronavirus in Toscana: 100 nuovi casi e nessun decesso negli ultimi sette giorni >>>