Notizie Locali Altre notizie

Umbria e Toscana si preparano a un grande abbattimento di cinghiali

Un provvedimento per combattere la peste suina africana, nemica degli allevamenti d maiali

Print Friendly and PDF

Nel 2024 nella Regione Umbria dovranno essere abbattuti almeno 44 mila cinghiali, lo ha stabilito il commissario straordinario Vincenzo Caputo, nominato mesi fa dal governo Meloni per combattere la Psa. La peste suina africana è il nemico numero uno per gli allevamenti di maiali e per tutta la filiera. Anche in Toscana i numeri sono importanti, in quanto si parla di 113mila abbattimenti. Secondo l’Ispra in Italia ci sarebbero tra un milione e un milione e mezzo di cinghiali, di questi 612 mila dovranno essere soppressi.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/09/2023 09:07:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

Inaugurato alla scuola primaria Garibaldi di Umbertide “Il nostro giardino... in tutti i sensi" >>>

La sezione soci Coop della Valtiberina ha consegnato i buoni alle associazioni del territorio >>>

2 Giugno nel ricordo di nonna Lisa a Città di Castello >>>

Arezzo su Times Square! >>>

Gli studenti del Casentino insegnano ai più anziani i servizi digitali sanitari >>>

Unicoop Firenze: rileggiamo insieme la nostra Costituzione >>>

In Umbria a rischio la libera cerca del tartufo >>>

In stampa l’ottantesima edizione del Calendario di Frate Indovino >>>

La bella storia di Leo, il cane cocker spaniel di Città di Castello cieco da oltre tre anni >>>

Anas: in Umbria sensori per il monitoraggio di ponti e viadotti >>>