Notizie Locali Cronaca

Furto alla Centralcar service di Perugia, il presidente Pedini mette in fuga il ladro

Forzata la porta della sala d’attesa: fatto avvenuto quando l’azienda era già chiusa

Print Friendly and PDF

Furto di lievissima entità alla Centralcar service di Perugia, in via Maccheroni nella zona industriale di Sant’Andrea delle Fratte, grazie alla presenza di Ettore Pedini, titolare dell’azienda, che è riuscito a mettere in fuga il ladro. Il malvivente è riuscito infatti a prelevare soltanto l’incasso di una macchinetta del caffè. Il fatto è avvenuto martedì 7 febbraio, alle 19.46, quando l’azienda era già chiusa ma il presidente Pedini si era trattenuto nel proprio ufficio a lavorare. Ha sentito suonare l’allarme e ha capito che il segnale proveniva dalla sala d’attesa dell’officina. “Un orario insolito per un furto – ha commentato il presidente Pedini –, ho pensato in un primo momento a un falso allarme, ma quando sono sceso mi sono trovato a tu per tu con un uomo dal volto coperto con un cappuccio e una maschera neri”. Il ladro è stato colto in flagrante mentre stava scassinando la macchinetta del caffè, dopo aver forzato con un attrezzo la porta della sala d’attesa per entrare. Pedini è riuscito a farlo fuggire senza però recuperare il maltolto. “Ho provato a inseguirlo – ha riferito ancora Pedini – ma è scappato scegliendo una zona buia del parcheggio”. “La vigilanza privata incaricata della sicurezza – ha concluso Pedini – non ha rilevato l’allarme e non è intervenuta nemmeno dopo la mia segnalazione”. Pedini ha subito allertato anche la polizia, giunta sul luogo quando tutto era ormai finito.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
08/02/2023 14:17:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Controlli straordinari da parte dei carabinieri a Umbertide, Città di Castello e Trestina >>>

Scontro sulla 106 ionica, muore ex calciatore della Sangiovannese >>>

Armi e droga, in manette un cittadino straniero in Valdarno >>>

Rapina a mano armata in una gioielleria del centro commerciale di Collestrada >>>

Un 59enne aretino é morto all'ingresso del pronto soccorso di Arezzo >>>

Molesta e insulta una ragazza minorenne sul treno che collega Città di Castello a Umbertide >>>

Si getta nel canale maestro della Chiana: salvato dalla catena umana dei poliziotti >>>

Città di Castello: pugno in faccia a infermiere del Pronto Soccorso >>>

Tubazione del metano danneggiata con l’escavatore a Santa Fiora di Sansepolcro >>>

Percorre la superstrada E45 in bicicletta: sfiorata una tragedia >>>