Notizie Locali Comunicati

Temporali e vento forte, codice giallo in Toscana

Saranno possibili anche grandinate: in vigore fino alle 20 di lunedì

Print Friendly and PDF

Una estesa circolazione depressionaria continua a interessare la Toscana. Dalla sera di oggi, e nel corso della giornata di domani, lunedì, nuovo peggioramento con precipitazioni sparse, anche temporalesche, in estensione dalle zone costiere e dall'Arcipelago alle zone interne settentrionali, e successivamente anche sul resto della regione. Saranno possibili anche grandinate e forti colpi di vento. Nel corso della serata di domani tendenza al miglioramento con residue precipitazioni sulle zone interne centro meridionali. In base a queste previsioni la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per temporali e rischio idrogeologico e idraulico valido dalle 20:00 di oggi, domenica 4 dicembre, fino alle 20:00 di domani, lunedì 5 dicembre.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/12/2022 16:40:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Castiglion Fiorentino, presentato il progetto Polis di Poste Italiane >>>

Attenti al lupo. O no? >>>

FDI Arezzo: chi ha dato mandato a Sarri e altri di fare proposte per il futuro della città? >>>

L'Amministrazione di Città di Castello sbaglia a dire no allo stralcio delle cartelle esattoriali >>>

Criticità della sanità pubblica a Cortona e in Valdichiana >>>

Ponte Buriano: la produzione Netflix "ciak si gira" il 5 e 6 febbraio >>>

“Verso la costituzione dell’Alleanza Civica del Centro Italia" >>>

Il Comune di San Giustino dice “no” allo stralcio automatico delle cartelle per multe e tributi >>>

Fdi Cortona: non prendiamo lezioni di responsabilita’ dal Pd >>>

Attacchi lupi, Veneri (Fdi): “Più volte abbiamo sollecitato la Regione ad affrontare l’emergenza” >>>