Notizie Locali Eventi

Oltre cento opere da tutta Italia per far diventare Sansepolcro la Città dei Presepi

Presentata la 3° edizione della Mostra di Arte Presepiale "Città di Sansepolcro"

Print Friendly and PDF

Oltre cento opere da tutta Italia per far diventare Sansepolcro la Città dei Presepi. È questo l’obiettivo che l’Accademia Enogastronomica della Valtiberina, insieme al Comune biturgense, si prefigge di centrare nel più breve tempo possibile. Presentata nella sede di Palazzo delle Laudi la terza edizione della Mostra di Arte Presepiale Città di Sansepolcro che oltre ad aumentare il numero di pezzi esposti, raddoppia anche la sede: accanto alla location tradizionale della Chiesa dei Servi si aggiunge il piano terra della ex scuola media Luca Pacioli. E proprio qua l’Accademia, attraverso il socio Roberto Santinelli, ha presentato e poi consegnato al Comune di Sansepolcro un importante progetto di recupero dell’area esterna. “Siamo alla terza edizione e costatiamo che ogni anno c’è sempre più interesse – ha detto il presidente dell’Accademia Enogastronomia, Domenico Gambacci – nel 2022 abbiamo scelto il filone dei Cammini Francescani per la mostra e hanno ‘sposato’ la manifestazione anche i Comuni di Chiusi della Verna ed Assisi che hanno concesso il patrocinio proprio come i sette della Valtiberina che saranno presenti fisicamente anche con un loro presepio. Opere di grande fattura che saranno esposte da giovedì 8 dicembre fino al giorno dell’Epifania: un bel legame quello che si è creato con molte altre associazioni e proloco. Lo voglio dire perché tra il Villaggio di Natale in piazza Torre di Berta, la Mostra di Arte Presepiale e i tanti altri eventi che promuovono le associazioni, è il ‘Borgo del Natale’ più bello degli ultimi anni”. Mostra di Arte Presepiale che per la prima volta ha ottenuto anche il patrocinio della Regione Toscana. “E’ un onore per noi investire in questo tipo di evento – aggiunge il vicepresidente del consiglio regionale, Marco Casucci – il Borgo fa da cornice a straordinari presepi artistici, frutto del lavoro di valenti artisti: una proposta all’interno di un fitto calendario di mostre collaterali e di altri eventi attinenti al Natale”. Spiccano i quadri viventi, il concerto, rappresentazione teatrali ma anche la consegna dei pacchi doni ai meno fortunati: nelle sale a piano terra della ex Luca Pacioli le Tavole di Natale di Busatti e l’esposizione di camicie storiche di Mario Mariani, mentre nel chiostro del convento è stato posizionato un presepe in terracotta a grandezza naturale, trasformandolo nel “Chiostro del Pellegrino” e poi preziose teche con le opere dell’associazione “Presepi nel Mondo”. “Sarà davvero un bel Natale – sottolinea l’assessore Francesca Mercati – come amministrazione abbiamo investito tanto per non perdere questa atmosfera nonostante i vari problemi: un grazie anche alle varie associazioni che hanno collaborato in questo ed un grazie all’Accademia Enogastronomica della Valtiberina per quanto ha proposto”. Quello di far diventare Sansepolcro la Città dei Presepi è un chiaro obiettivo da centrare poiché accanto alla Mostra di Arte Presepiale ci sono le opere realizzate dalla Rionale di Porta Romana e dalla frazione di Gricignano che, quest’anno, offre anche il presepe vivente in collaborazione con l’associazione “Venite Adoremus” di Monterchi.

Redazione
© Riproduzione riservata
02/12/2022 08:39:02


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Sabato al Teatro Papini il secondo appuntamento di Pieve Classica 2023 >>>

Pietralunga e la sua vocazione tartufigena protagoniste a Trufforum Vic >>>

Otto artiste espongono alla Rocca di Umbertide per la prevenzione e la lotta ai tumori >>>

Città di Castello: 325 piccoli e grandi spettatori per l’esordio di Teatro Ragazzi 2023 >>>

Ad Umbertide è stato illustrato il progetto artistico Digital Calling/Rockin’Umbria >>>

“Conflitti, crisi: le grandi potenze verso un nuovo ordine mondiale?”, l’iniziativa a Sansepolcro >>>

La 28esima cerimonia di premiazione dei giostratori, svelate le dediche 2023 >>>

Carnevale a Sansepolcro: una tradizione recente che torna a far divertire grandi e piccini >>>

Castiglion Fiorentino: Pupo "Su di noi"...la nostra storia >>>

Candelora al museo civico di Sansepolcro >>>