Sport Locale Altri Sport (Locale)

Il “grazie” dell’amministrazione di San Giovanni Valdarno alle ragazze della Bk Bruschi Team

Il sindaco ha accolto in Palazzo d’Arnolfo le ragazze della polisportiva Alberto Galli

Print Friendly and PDF

Un traguardo storico. Il sogno che diventa realtà.  La squadra di basket femminle Bk Bruschi team vola in A1 e lo fa al termine di una stagione incredibile: 23 vittorie in 26 gare in campionato e la conferma nel percorso pulito dei playoff.
La squadra sangiovannese, dopo il boccone amaro dello scorso anno, è riuscita a portare a casa la straordinaria impresa regalando sogni ed emozioni a sportivi e appassionati e riaccendendo gli entusiasmi di una città dalla lunga tradizione di successi nel basket maschile e femminile.

E questa mattina, in Palazzo d’Arnolfo, il sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi, insieme all’assessore allo sport Nadia Garuglieri, al vicesindaco Paola Romei e all’assessore Laura Ermini, ha voluto onorare la squadra e la società conferendo due targhe di riconoscimento per l’incredibile traguardo sportivo raggiunto. Un modo per dire “grazie” a nome dell’intera comunità.

“Siamo orgogliose della prestazione delle ragazze della Bk Bruschi Team”, hanno dichiarato Valentina Vadi, sindaco di San Giovanni Valdarno e Nadia Garuglieri, assessore allo sport. “Hanno disputato un campionato in maniera egregia, sempre alla testa della classifica e hanno chiuso i play off con un secco due a zero. Straordinarie, precise, infallibili. Finalmente il sogno della A1, non raggiunto lo scorso anno per un soffio, è diventato realtà. Ringraziamo tutte le giocatrici per l’impegno e la passione che hanno messo in ogni partita del campionato, l’allenatore e lo staff tecnico della squadra, i dirigenti della Polisportiva Alberto Galli perché dopo tanti anni San Giovanni Valdarno è riuscita a ritornare nella massima serie di basket a livello nazionale”.

Presenti alla cerimonia il presidente della Polisportiva Galli Andrea Failli e il suo vice Luca Livi; hanno partecipato anche il capo allenatore Alberto Matassini, il primo assistente Adrea Dolfi, il preparatore atletico Luca Capponi, il fisioterapista Francesco Parolai che hanno portato i saluti anche del patron Salvatore Argirò e del direttore sportivo Andrea Franchini.
Non potevano mancare le protagoniste dell’impresa: Sofia Vespignani, Isabella Ronke Olajide, Maria Flora Lazzaro, Laura Gatti, Elena Ramò, Alice Milani, Giorgia Sontsa Kenfack, Emilia Bove, Irene Bizzarri, Antonia Peresson, Angelica Tibè, Tina Cvjianovic.

“Lo scorso anno, a settembre – sottolinea il presidente della Polisportiva Galli Andrea Failli – ci eravamo posti l’obiettivo di ‘far meglio dell’anno precedente’. Non certo un’impresa semplice dato che avevamo mancato la promozione per un soffio. Invece ci siamo riusciti grazie ad una squadra unita, capace, appassionata e ad una società che ci ha sempre creduto”.

Redazione
© Riproduzione riservata
07/06/2022 14:33:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

La squadra di ruzzola di Anghiari vince il campionato italiano a squadre >>>

La Ginnastica Petrarca ha vinto l’oro all’European Gym For Life Challenge >>>

Deltaplani di tutta Europa nei cieli dell'Umbria >>>

Gran finale per il XXVI Premio Internazionale Fair Play Menarini >>>

Ottimo risultato per gli atleti del Canoa Club Città di Castello >>>

La tifernate Tiziana Martinelli campionessa italiana di pesca in apnea >>>

"Tutti in gioco": a Sansepolcro la gara di Bocce dedicata ai paralimpici >>>

La Ginnastica Petrarca premia Nicoletta Tinti con la “Hall of Fame” >>>

Sara Simeoni sarà l’ospite d’onore del premio “Aquila d’Oro” >>>

Quarto posto per Chiara Salvagnoni ai Campionati Italiani Promesse >>>