Notizie Locali Comunicati

Ospedale di Umbertide: La volpe quando non arriva all’uva dice che è acerba

Puletti Lega: Solite sterili polemiche dei civici apolidi che da decenni raccontano favole

Print Friendly and PDF

Questo è un vecchio proverbio, ma sempre attuale soprattutto quando si colpisce nel segno e arrivano reazione stizzite, inutili e prive di contenuto da parte di chi senza essere citato si è sentito chiamato in causa”.

A replicare al gruppo frastagliato di civici umbertidesi, veri e propri apolidi, politici stanchi e affannati che da decenni cercano di concludere, qualcosa senza ottenere risultati è il consigliere regionale della Lega Manuela Puletti che ha recentemente analizzato la questione dell’ospedale di Umbertide e del primo intervento con annessa chiusura della chirurgia, che come da annunci, è stata subito riaperta, una volta passato il picco dell’emergenza Covid.

“E’ un orgoglio – spiega Puletti – essere attaccata nel personale, per un percorso politico assolutamente legittimo, segno evidente di una mancanza di contenuti per replicare. Si sono messi addirittura in discussione i miei studi universitari conseguiti con 110 su 110 all’Università di Perugia, da persone che essendo prive di contenuti politici, si sono risvegliate dal letargo, grazie al mio intervento sulla sanità locale. Anziché preoccuparsi del mio percorso spiegassero ai cittadini perché hanno gridato allo scandalo per la chiusura della chirurgia, poi riaperta, spiegassero ai cittadini che il primo intervento ad Umbertide, come spiegato in più di un’occasione dall’Assessore Coletto, non si tocca, si preoccupassero di chiedere scusa agli umbertidesi, presi in giro per mesi e mesi, paventando la distruzione della sanità ad Umbertide che poi ad oggi non è mai avvenuta.

Capisco le difficoltà di “vecchi” apolidi della politica, di replicare al buon governo della governatrice Tesei e del sindaco Carizia – spiega Puletti - Capisco anche le difficoltà di cercare un po’ di attenzione mediatica, ma sarebbe sempre meglio confrontarsi sui contenuti, alzare il livello e non attaccarsi a sterili polemiche che nulla danno ai cittadini e comunque se i civici umbertidesi, senza identità politica, vogliono una lezione di marketing e comunicazione mediatica visto i loro comunicati compulsivi ed incomprensibili, gliela do gratuitamente”.

Redazione
© Riproduzione riservata
17/05/2022 12:19:26


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Partiti i lavori alla scuola primaria Mencarelli di Manciano >>>

Pd: tornano le Feste dell’Unità in provincia di Arezzo >>>

La pinacoteca di Città di Castello e la sora Laura domani sera su Rai Due >>>

Città di Castello: incontro in Comune fra il sindaco e i dipendenti della Bianchini Infissi >>>

Utilizzo di un dirigente del Comune di Assisi alla Provincia di Perugia >>>

"I turisti sono tornati a Cortona, ma mancano i servizi di trasporto per gli ospiti delle strutture" >>>

Fiamme Gialle sulla sede di Sei Toscana: l'azienda chiarisce >>>

Città di Castello, iniziato l'iter progettuale per la nuova scuola Dante Alighieri >>>

Tanti: “Nidi e scuole dell'infanzia, il procedimento di assegnazione inizia adesso" >>>

San Giovanni Valdarno: lotta alle zanzare, continuano i trattamenti antilarvali >>>