Notizie Locali Spettacolo

Il nuovo ideo di Gipsy Fiorucci: “L’Anima Grida”

Girato a Villa Graziani a San Giustino

Print Friendly and PDF

Gipsy Fiorucci, cantautrice umbra, torna protagonista con il suggestivo video de “L’Anima Grida” singolo già in radio e disponibile in digitale (distribuzione Artist First).

«Per il video de “L’Anima Grida - afferma Gipsy Fiorucciho pensato all’affascinante e maestosa Villa Graziani a San Giustino, splendido esempio di villa nobiliare del periodo tardo rinascimentale, luogo intriso di significato e dal grande valore storico, dai cui ambienti traspare un’atmosfera regale, sacra e preziosa proprio come la nostra anima - prosegue l’artista -  un posto in cui regnano tranquillità e silenzio, dove risiede la bellissima cappella a navata centrale dedicata alla Madonna di Loreto e si respira serenità e pace assoluta. Ad aggiungere un tocco misterioso ed elegante, la fontana, circondata da un sontuoso giardino all’italiana, oltre il quale si sviluppa l’ampio e suggestivo parco di lecci

Il video, realizzato dalla casa di produzione cinematografica Whiterose Pictures, regia di Lorenzo Lombardi, direttore della fotografia N. Santi Amantini, ha tutto il sapore di un film d’altri tempi, dai risvolti fiabeschi e suggestivi e fa parte di un progetto che vanta importanti collaborazioni, in cui l’artista tifernate ha voluto fortemente valorizzare una tra le bellezze più importanti e significative del patrimonio artistico e culturale dell’Umbria, la sua regione, grazie anche al Patrocinio del Comune di San Giustino in provincia di Perugia.

Qui il video: https://bit.ly/Gipsy_Fiorucci_LAnima_Grida_video

Gipsy, che nel video indossa abiti dipinti a mano e realizzati artigianalmente in Messico, cammina nel bosco in solitudine, nell’intima ricerca di una connessione tra il sé interiore e quello esteriore, quasi a voler riscoprire quella verità e quell’essenza di natura di cui siamo fatti e da cui tutto ha origine ma che spesso dimentichiamo o trascuriamo. Nel bosco depone un fascio di fiori colorati, simbolo di forza, coraggio e rinascita, proprio ai piedi di un grande e maestoso albero secolare che rappresenta l’anima di quel bosco, lì nell’eterna attesa di una preghiera, una lacrima, uno sguardo o un pensiero, da chi è ancora in vita.

Attraversando le stanze lussuose e impolverate della villa, l’artista tifernate impersonifica un’anima venuta a visitare spazi abbandonati e senza vita che, dal momento in cui vengono sollevate le lenzuola bianche, che ricoprono vecchi arredi e statue, è come se riprendessero vita improvvisamente e non fossero più luoghi dimenticati dal tempo e dalla memoria. Metafora, questa, di come gli angoli più nascosti del nostro essere e i ricordi dell’anima che custodiamo e che rimangono sopiti, anche a lungo dentro di noi, possano riaffiorare in ogni momento, quando meno ce lo aspettiamo, proprio come in un déjà-vu.

L’Anima Grida è un mantra d’amore che attraverso un gioco di suoni e colori, ci avvolge nel suo caldo e rassicurante abbraccio, proprio come il prezioso mantello che nel video avvolge la cantautrice e l’accompagna in questo viaggio emozionale alla riscoperta di quella parte divina e autentica che vive dentro ognuno di noi. Il mantello, esemplare unico nel suo genere e su cui è rappresentato un vero e proprio dipinto, è stato scelto dall’artista per mettere in risalto il concetto di unicità” e sottolineare l’importanza dell’impegnarsi nel riuscire a fare della propria vita una personale, unica e autentica opera d’arte.

Gipsy ne “L’Anima Grida” canta la sua rinascita interiore, con lo sguardo emozionato rivolto verso l’alto, come a prendere finalmente coscienza del valore immenso della propria anima e delle infinite possibilità racchiuse nel vortice di potenziale illimitato del nostro essere. Grazie al calore che scalda l’anima, le statue della villa possono finalmente riprendere vita, piangere lacrime di vera gioia e nello stesso momento, le lenzuola magicamente si animano, e gridano nel cielo, abbandonandosi ad un volo liberatorio, proprio come fanno le rondini a primavera.

Marta Fiorucci in arte “Gipsy Fiorucci” nasce a Città di Castello in provincia di Perugia. Negli anni partecipa ed è finalista di diverse e importanti manifestazioni tra cui il Festival di Saint Vincent e Il Cantagiro. Il 16 Maggio 2019, con la regia di Lorenzo Lombardi, esce il video di “Serial Lover”. Partecipa al festival internazionale “Una Voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi 16 finalisti nazionali nella categoria brani in lingua italiana con finale a Chianciano Terme nell’agosto 2019. Nella stessa estate è ospite al “Montesilvano Pop Rock Music Festival”, al premio “Mimì Sarà” e al “Cantagiro”. Nel settembre 2019 con il produttore artistico Renato Droghetti prosegue il lavoro per la realizzazione del suo primo album. Il 18 Novembre 2019 esce la suggestiva ed intima “Specchi di luce. Il brano, accompagnato dal video, anticipa l’album “Protagonista del Finale”. A Febbraio 2020, durante la settimana sanremese, partecipa in qualità di ospite al “Gran Galà della stampa” presso il Casinò di Sanremo e l’8 maggio lancia il singolo “Protagonista”, scritto in collaborazione con Lina Falaschi e Riccardo Brunamonti. È finalista a Sanremo Rock con “Attimi per attimi", una ballata dal sound intenso e struggente scritta con Manuel Auteri. Ad ottobre 2020 si esibisce in concerto al Mei a Faenza, considerata la manifestazione più importante nel panorama della musica indipendente italiana, dove presenta live i brani del suo album e viene premiata tra gli artisti più meritevoli. Il 14 dicembre, sempre con la regia di Lorenzo Lombardi e N.Santi Amantini, viene rilasciato il video di “Imagine, capolavoro intramontabile, dal successo planetario, come omaggio al grande John Lennon, in occasione del quarantesimo anniversario della sua morte. Il 14 aprile 2021 esce “Attimi per Attimi” sempre estratto da “Protagonista del Finale” accompagnato dal video, che conferma il sodalizio artistico con i registi Lorenzo Lombardi e N. Santi Amantini, brano che resta per molte settimane in vetta alle classifiche della musica indipendente italiana. Il 26 novembre 2021 torna con l’omaggio a Dolores 0’Riordan nella sua versione di “Shattered”. Con distribuzione Artist First il 1° aprile 2022 pubblica “L’Anima Grida” il nuovo inedito, scritto dalla stessa Gipsy con la collaborazione di Renato Droghetti e Luca Longhini, di cui il 5 maggio, nel suo canale Youtube, arriva il video.

Redazione
© Riproduzione riservata
06/05/2022 11:23:52


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Spettacolo

Stagione teatrale a Città di Castello: oltre trecento spettatori per Lodo Guenzi >>>

Monica Bellucci a "Domenica In": "Ho un ottimo rapporto con le mie figlie" >>>

A grandissima richiesta una nuova proiezione de "Il custode della memoria" >>>

La Bohème di Puccini in scena ad Anghiari >>>

Città di Castello: grande successo per il film "Il custode della memoria" >>>

Irene Grandi inizia il tour “Io in Blues” da Città di Castello >>>

Il nuovo ideo di Gipsy Fiorucci: “L’Anima Grida” >>>

Al teatro San Fedele di Montone l’omaggio al poeta Pierluigi Cappello >>>

Stagione teatrale di Sansepolcro con attori illustri >>>

San Giustino, Cinema Teatro Astra: torna ad alzarsi il sipario >>>