Notizie Locali Cronaca

Cade dalla scala per raggiungere le arnie e muore: tragedia ad Alfero

Inutili i tentativi di rianimarlo. L'uomo sarebbe stato colto da un improvviso malore

Print Friendly and PDF

Cade dalla scala per raggiungere l’arnia ed accudire le proprie api: è morto così, all’interno dei sui terreni coltivati a castagno, un 63enne di Alfero. Una vera e propria tragedia che ha colpito poi tutto il Comune di Verghereto: l’episodio si è verificato ieri nel tardo pomeriggio. Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, il 63enne stava salendo sulla scala per raggiungere un punto preciso della pianta: il tutto da un’altezza neppure troppo vertiginosa; non è da escludere, infatti, che tra le cause potrebbe esserci stato anche un improvviso malore. Sul posto è intervenuto subito un equipaggio del 118 e da Ravenna è stata fatta alzare anche l’eliambulanza: ogni tentativo di rianimarlo, però, è risultato vano.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/05/2022 15:10:16


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Incendio nella notte in A1: bruciato un mezzo pesante che trasportava frutta e verdura >>>

Città di Castello: incidente fra una vettura e un'Ape, tre i feriti >>>

Bibbiena: donna di 68 anni investita sulle strisce pedonali >>>

Città di Castello, 41enne trovato morto in casa: sul corpo ferite 'sospette' >>>

Poppi, operaio cade nel vuoto da un'impalcatura: volo di oltre tre metri >>>

Cade da cavallo al centro sportivo La Giunchiglia: soccorsa una 15enne >>>

Covid-19: sono 146 i nuovi casi nell'Aretino, con 139 guarigioni >>>

Covid-19: sono 1706 i nuovi casi in Toscana, con 7 decessi >>>

Treno travolge un'auto in Casentino >>>

Sansepolcro: 70enne muore travolto dal trattore che stava guidando >>>