Notizie Locali Cronaca

Compra merce rubata per rivenderla in Romania: corriere denunciato dalla Polizia

Operazione della Stradale di Arezzo, che ha fermato un 50enne rumeno

Print Friendly and PDF

Nell’ambito dei costanti servizi di vigilanza  operati dalla Polizia di Stato sulle arterie viarie della provincia, la Polizia Stradale di Arezzo, nel tardo pomeriggio di ieri, ha denunciato un corriere che si era procurato merce rubata di varia natura per poi poterla rivendere una volta rientrato nel suo paese d’origine. Erano circa le 17.00 quando una pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha fermato per un controllo al casello di Arezzo in A/1 un mezzo pesante con targa italiana con a bordo il solo conducente, un rumeno 50enne. Il camionista è apparso subito nervoso e agitato, e, insospettiti da questo comportamento apparentemente immotivato, i poliziotti hanno deciso di approfondire gli accertamenti verificando non solo la regolarità di tutti i documenti del trasporto, ma controllando minuziosamente anche il veicolo. Proprio sul lettino che si trovava all’interno della cabina di guida, venivano rinvenuti in bella vista 46 pacchetti, contenenti telefonini e piccoli elettrodomestici di varia natura, ancora confezionati all’interno delle loro scatole originali, risultati rubati ai danni della nota azienda di e-commerce Amazon. L’uomo ha quindi ammesso che la merce, per un valore stimato di oltre 3000 €, l’aveva acquistata per 400 € avendo l’intenzione di rivenderla una volta rientrato in Romania. Lo stesso è stato denunciato per ricettazione e la merce sequestrata.

Redazione
© Riproduzione riservata
15/04/2021 14:04:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trema la terra a Gubbio, due le scosse: magnitudo 2.8 nella notte, 4 la mattina >>>

Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi riconosciuti colpevoli di tentato stupro a Martina Rossi >>>

Scarti edilizi e altro: la diga di Montedoglio trasformata in discarica >>>

Covid-19: Umbria, nell'ultima settimana scende Rt >>>

Furto e frode online: due denunce da parte dei carabinieri di Montervarchi >>>

San Giovanni Valdarno: 18enne perde il controllo della moto, è grave >>>

Città di Castello: si rifiuta di sottoporsi all'alcoltest, denunciato dai carabinieri >>>

Città di Castello: "Massimo rispetto umano per la vicenda dei due sacerdoti", dice Bacchetta >>>

Covid-19: in Toscana 529 nuovi casi e 17 decessi >>>

Evade dai domiciliari in Sicilia, preso dalla Polizia Stradale di Arezzo in Autosole >>>