Sport Locale Atletica (Locale)

L’aretino Joshua Vagheggi è campione toscano nel lancio del martello

Il ragazzo trionfa per il terzo anno consecutivo con un lancio di 41.17 metri

Print Friendly and PDF

L’Alga Atletica Arezzo festeggia un titolo toscano con Joshua Vagheggi. L’atleta, nato nel 2005, ha gareggiato ai Campionati Regionali Invernali di Lanci Lunghi di Firenze nel lancio del martello da cinque kili ed è riuscito nell’impresa di laurearsi campione al primo anno nella categoria Allievi.

I 41.17 metri registrati al quarto lancio hanno permesso a Vagheggi di blindare il primo posto, confermandosi così tra le maggiori promesse della disciplina e dando seguito ad una scia di successi che dura ininterrottamente dal 2019 e che ha trovato il proprio apice nel quinto posto ottenuto lo scorso ottobre ai Campionati Italiani Cadetti con la rappresentativa toscana. Allenato da Fabio Forzoni in collaborazione con Christian Aquilano, l’aretino ha conquistato tre titoli regionali nelle ultime tre stagioni ed è ora riuscito ad imporsi al debutto tra gli Allievi, affermandosi anche contro avversari più grandi e più esperti. «Il terzo titolo toscano consecutivo - commenta lo stesso Forzoni, - e la vittoria già al primo anno nella nuova categoria testimoniano il carattere e le capacità tecniche di Vagheggi. Questo atleta ha scelto di dedicarsi ad una disciplina difficile come il lancio del martello e, con grande impegno e dedizione, sta vivendo costanti miglioramenti che hanno permesso di raggiungere ottimi risultati e che lo ripagano del tanto lavoro svolto in allenamento».

Ai Campionati Regionali Invernali di Lanci Lunghi era presente anche Antonio De Rosa del 2004 che, nel disco, ha chiuso la manifestazione toscana al quinto posto con una prestazione di 29.68 metri. Il fine settimana dell’Alga Atletica Arezzo ha vissuto una tappa importante anche ad Ancona dove erano in programma i Campionati Italiani Assoluti Indoor a cui erano presenti due atleti di salto triplo allenati da Paolo Tenti che erano stati capaci di centrare la qualificazione. Costanza Vecchi del 2000 era al debutto assoluto nella più importante manifestazione nazionale e, con un salto di 11.89 metri, è riuscita a chiudere la gara all’undicesimo posto, mentre Marco Rosadini del 1992 è stato costretto al ritiro a causa di un leggero infortunio accusato nel riscaldamento. Questa competizione rappresentava l’ultima tappa di una stagione Indoor particolarmente positiva per l’Alga Atletica Arezzo in virtù della vittoria di due bronzi in diverse categorie dei Campionati Italiani, di due titoli toscani e di numerose medaglie regionali, con la società che continuerà ora i propri allenamenti per prepararsi alle prossime gare all’aperto.

Redazione
© Riproduzione riservata
22/02/2021 12:01:46


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Atletica (Locale)

Giro dell’Umbria: parte la sfida >>>

Giovanni Faloci e Gregorio Giorgis della Libertas Città di Castello convocati in Nazionale >>>

Grande successo per la Strasimeno: si sono presentati 900 corridori >>>

Domenica 11 aprile torna la Strasimeno, edizione 2021 >>>

L'Atletica Avis Sansepolcro protagonista ai Campionati Italiani Individuali >>>

Arezzo, grande spettacolo alla Festa del Cross >>>

Domenica ritorna la grande atletica ad Arezzo >>>

L’aretino Joshua Vagheggi è campione toscano nel lancio del martello >>>

Ripresa l'attività agonistica anche per l'Atletica Avis Sansepolcro >>>

Bronzo per Federico Rubechini ai Campionati Italiani di salto in salto >>>