Sport Locale Atletica (Locale)

Test di allenamento controllato in pista per l'Atletica Avis di Sansepolcro

Due giorni impegnativi: giovedì a Grosseto, ieri sulla pista di Orvieto

Print Friendly and PDF

Ci siamo, finalmente, anche se lentamente, forse troppo, e purtroppo ancora, solo per alcune categorie del Nostro Settore Promozionale e Giovanile, dopo il ri-inizio degli allenamenti in pista…..alcuni hanno avuto la possibilità di ricominciare a sentire, il “profumo” e l’emozione della gara e di quei comandi, dati dallo starter; ai vostri posti, pronti, via (BANG), che in un attimo ti fanno liberare di tutte le tensioni, i dubbi e l’emozioni che ti hanno accompagnato sulla linea di partenza…..e ora, libero da ogni pensiero puoi ricominciare a inseguire i tuoi sogni, i tuoi obiettivi. Vorrei solo ricordare che se non ci sono i bambini/e o ragazzi/e, che in tutta questa vicenda, per la considerazione che hanno avuto, erano, sono e continuano ad essere l’ultima ruota del carro, che praticano attività sportiva, poi non ci saranno più neanche gli adulti …. a cui invece a destinata la LORO totale attenzione. Nei giorni di Giovedì 16 Luglio 2020, a Grosseto (GR) e Venerdì 17 Luglio 2020 a Orvieto (TR), alcuni atleti della S.S.D. Atletica A.V.I.S. Sansepolcro, appartenenti alla Cat. Cadetti/e (2005 – 2006), hanno preso parte, a quelli che vengono chiamati, in gergo tecnico T.A.C., Test di Allenamento Controllato, ricominciando così a confrontarsi, in pista, con gli “amici-rivali” di sempre. A Grosseto (GR), esordio stagionale in pista, sui Mt. 1000 (Cat. Cadette 2005 – 2006), per Veronica Brizzi, in 3’22”35, 4° classificata e Francesca Falasconi (al primo anno di attività), in 3’39”03 (nuovo primato personale), 6° classificata. Ricordo che le due atlete, al primo anno di categoria, insieme a Francesco Capriani (al primo anno di attività), erano stati convocati in Rappresentativa Regionale Toscana, per la partecipazione ai Campionati Italiani Individuali di Corsa Campestre, che poi non si sono potuti disputare, per i motivi che tutti conosciamo. A Orvieto (TR), esordio stagionale in pista, sulla disciplina della corsa veloce, per Caterina Mocarli (Cat. Cadette 2005 – 2006) nei Mt. 300 piani in 51”17 (nuovo primato personale), 6° classificata e Francesco Capriani (Cat. Cadetti 2005 – 2006) nei Mt. 80 piani, in 9”93 (nuovo primato personale), 2° classificato e nei Mt. 300 piani in 39”04 (nuovo primato personale), 2° classificato.

Redazione
© Riproduzione riservata
18/07/2020 10:14:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Atletica (Locale)

Torna la Acea Strasimeno, appuntamento il 7 marzo >>>

La U.P.Policiano traccia il bilancio 2020 fra sport, organizzazione e solidarietà >>>

Arezzo, i bambini dell'Alga Atletica si allenano fra le mura di casa >>>

Il Covid-19 ha fatto saltare la Corri per Norcia, grande adesione per l’edizione virtuale >>>

Dai Cadetti ai Senior, l’Alga Atletica Arezzo resta in pista in sicurezza >>>

Due fratelli di Foiano della Chiana si fanno onore alla maratona "virtuale" di New York >>>

L’Alga Atletica Arezzo traccia un positivo bilancio della stagione >>>

Quinto posto per Joshua Vagheggi ai Campionati Italiani Cadetti di atletica >>>

Fine settimana di soddisfazioni per l’Atletica Libertas Città di Castello >>>

Campionati Italiani Individuali su pista per le Rappresentative Regionali >>>