Notizie Locali Politica

Saranno Ghinelli e Ralli a darsi battaglia per la poltrona di sindaco ad Arezzo?

A giorni l'ufficialità delle candidature

Print Friendly and PDF

Forse ci siamo. I nomi dei due esponenti del centrodestra e del centrosinistra che si batteranno per la conquista della poltrona di sindaco ad Arezzo, sembra siano usciti dal cilindro. Con molta probabilità saranno il sindaco uscente Alessandro Ghinelli e Luciano Ralli, del resto, da mesi, sono coloro che avevano manifestato la maggior voglia di fare questo percorso. Ghinelli viene da cinque anni positivi alla guida della città e i scandali relativi a Coingas e Multiservizi lo hanno solo sfiorato. Ralli, dopo anni di silenzio in consiglio comunale, negli ultimi mesi “viaggia” ad un comunicato stampa al giorno e la rinuncia di Ceccarelli e De Robertis gli hanno spianato la strada. Probabile nei prossimi 10 giorni l’ufficialità delle due candidature.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/02/2020 08:39:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Mobilitazione delle associazioni di Monte Santa Maria per l'ospedale di Città di Castello >>>

Senza fissa dimora Arezzo: collaborazione Comune-Caritas a pieno ritmo >>>

Sono risultati negativi al coronavirus i due medici di San Giustino >>>

Rendicontazione del consiglio comunale di Civitella >>>

Umbertide: sindaco e giunta donano una somma di denaro alla Protezione Civile >>>

Emergenza coronavirus a Città di Castello: 34 positivi, 151 in quarantena >>>

Coronavirus: progetto di volontariato per la produzione di mascherine “lavabili” >>>

Umbertide: attivato un servizio telefonico di ascolto e sostegno psicologico >>>

Il sindaco Chiassai di Montevarchi da una "spallata" alla Asl >>>

Chiassai ringrazia il sistema di protezione civile: insieme ce la faremo >>>