Notizie Locali Cronaca

Confermati i sequestri dei beni agli ex amministratori di Banca Etruria

Sono accusati di bancarotta per il fallimento della banca aretina

Print Friendly and PDF

Niente da fare, il tribunale di Arezzo ha confermato i sequestri per gli ex amministratori di Banca Etruria accusati di bancarotta. Rigettato il ricorso volto a ottenere il dissequestro, accoglimento solo per la posizione di Alberto Bonaiti, avvocato di Lecco, ex membro del cda di Bpel, per il quale la posizione giudiziaria (coinvolto per una sola vicenda) e la consistenza patrimoniale sono evidentemente risultate tali da non richiedere il provvedimento cautelare. Permangono quindi i sequestri per l'ultimo presidente Lorenzo Rosi, per gli ex vice presidenti Giovanni Inghirami e Giorgio Natalino Guerrini, e per gli altri. Tra trenta giorni le motivazioni dell'ordinanza del giudice Angela Avila e dei giudici Stefano Cascone e Isa Salerno. I difensori potranno impugnare di nuovo il provvedimento in Cassazione. La Suprema Corte aveva rinviato ad Arezzo la questione, sulla base dei ricorsi degli avvocati che contestavano i sequestri scattati a marzo 2019 su richiesta del commissario liquidatore Giuseppe Santoni, con Banca d'Italia che vuol bloccare i beni degli imputati nel processo per il crac, in vista di possibili condanne. Parallelamente è in atto una azione di responsabilità civile a Roma sempre sulla fine di Banca Etruria e sul danno conseguente.

Redazione
© Riproduzione riservata
15/02/2020 17:31:20


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Incendio in un'abitazione a Cerbara di Città di Castello >>>

Covid-19: 6 positivi oggi in provincia di Arezzo, di cui 4 dalla Valtiberina >>>

Città di Castello: denunciate tre persone, una per tentato furto e due per furto aggravato >>>

Falsi mediatori di aste truffano anziano nell'acquisto di un trattore >>>

Chiude la badante di Anghiari dentro la stanza per punizione, denunciato 80enne >>>

Morte due anziane a Castelfranco di Sopra: erano positive al Covid-19 >>>

Coronavirus, oggi 15 casi nell'Aretino e ancora zero incrementi in Valtiberina >>>

Città di Castello, sputa addosso ai carabinieri e tenta di aggredirli: arrestato >>>

San Giovanni Valdarno: morto sulla SR 69. Si trattava di omicidio stradale >>>

Coronavirus nell'Aretino: 11 casi, tutti in Valdarno e tutte donne >>>