Notizie Locali Cronaca

La superstrada E45 continua a perdere pezzi: calcinacci dal cavalcavia

In corso controlli per le verifiche e per prevedere eventuali interventi di consolidamento

Print Friendly and PDF

La superstrada E45 torna a far parlare di se per le sue condizioni precarie. Nella giornata di oggi si sono staccate alcune parti murarie di un viadotto a Pierantonio, nel Comune di Umbertide. Il distacco delle parti murarie, che hanno lasciato scoperti diverse parti dell'armatura in ferro di cui è composta l'opera, "non ne compromettono la stabilità", riferiscono i vigili del fuoco. Sul posto sono arrivati i pompieri del distaccamento di Perugia con un'autoscala, i tecnici del Comune di Umbertide, il vice sindaco Annalisa Mierla e agenti dei vigili urbani. Sono in corso i controlli per le verifiche del caso e per prevedere eventuali interventi di consolidamento dell'opera.

Notizia tratta dal Corriere dell'Umbria
© Riproduzione riservata
15/02/2020 17:25:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Incendio in un'abitazione a Cerbara di Città di Castello >>>

Covid-19: 6 positivi oggi in provincia di Arezzo, di cui 4 dalla Valtiberina >>>

Città di Castello: denunciate tre persone, una per tentato furto e due per furto aggravato >>>

Falsi mediatori di aste truffano anziano nell'acquisto di un trattore >>>

Chiude la badante di Anghiari dentro la stanza per punizione, denunciato 80enne >>>

Morte due anziane a Castelfranco di Sopra: erano positive al Covid-19 >>>

Coronavirus, oggi 15 casi nell'Aretino e ancora zero incrementi in Valtiberina >>>

Città di Castello, sputa addosso ai carabinieri e tenta di aggredirli: arrestato >>>

San Giovanni Valdarno: morto sulla SR 69. Si trattava di omicidio stradale >>>

Coronavirus nell'Aretino: 11 casi, tutti in Valdarno e tutte donne >>>