Sport Locale Altri Sport (Locale)

Il giovane arciere Marco Cannavino premiato per la medaglia d’oro

L’assessore Massetti: “Talento davvero promettente”

Print Friendly and PDF

“Con impegno e serietà al servizio di un talento davvero promettente, Marco Cannavino ha portato Città di Castello alla massima ribalta nazionale in uno sport difficile e affascinante come il tiro con l’arco, che nel nostro territorio vanta un’antica tradizione grazie alla storica Compagnia degli Arcieri Tifernum, con i suoi quarant’anni di attività”. E’ così che l’assessore allo Sport Massimo Massetti ha sottolineato l’impresa sportiva del 15enne Marco Cannavino nella cerimonia con cui l’amministrazione comunale lo ha premiato nella residenza municipale per la conquista della medaglia d’oro nella categoria ragazzi, specialità arco olimpico, all’ultima edizione della Coppa delle Regioni organizzata dalla FITARCO (Federazione Italiana Tiro con l’Arco) a Cagliari. Il giovanissimo arciere in forza al sodalizio tifernate presieduto da Claudia Benigni è diventato campione nazionale nella gara di tiro alla targa da 40 metri nel mixed-team composto con Anna Chianella degli Arcieri di Assisi. Una prestazione che lo ha imposto all’attenzione generale al punto da essere successivamente convocato, insieme ad altri 15 coetanei, nella rappresentativa nazionale della Federazione Italiana di Tiro con l'Arco per il raduno tecnico giovanile olimpico che si è tenuto all’inizio dell’anno a Rovereto. “Seguiamo con grande attenzione il cammino di questa giovane promessa, che ha già mostrato di sapersi far valere in importanti gare nazionali e siamo convinti abbia le qualità per essere stabilmente tra i migliori in Italia”, ha puntualizzato Massetti al momento della consegna della targa nelle mani di Marco, accompagnato nell’occasione dal tecnico regionale Rita Guerrini, colonna portante degli Arcieri Tifernum che ha cresciuto generazioni di giovani, e dalla “mamma d’arte” Giuseppina Nardone, consigliera del sodalizio tifernate che si allena e gareggia nel tiro con l’arco sulle orme del figlio.

Redazione
© Riproduzione riservata
28/01/2020 17:29:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Intervista a Roberto Di Matteo fondatore e presidente della società Scherma Altotevere Asd >>>

Intervista con il golfista Alessandro Tadini >>>

Città di Castello, il campione Giovanni Faloci: "Tornare a fare sport rispettando le regole" >>>

Riapre la pesca nei tratti No Kill della Valnerina >>>

Intervista a Pietro Besi da tutti conosciuto a Sansepolcro come "Zillone" >>>

Intervista a Valter Giorni campione di livello nazionale del lancio della forma di formaggio >>>

Intervista a Ezio Ciotti presidente del Judo Club Sansepolcro >>>

Intervista con William Giavelli presidente del Cai di Sansepolcro >>>

Intervista a Sandro Paoloni presidente del Canoa Club Città di Castello >>>

Intervista a Fernando Chiasserini ex bandiera del calcio biturgense e ora appassionato di bocce >>>