Notizie Locali Cronaca

Sansepolcro, truffa aggravata e riciclaggio: denunciati quattro calabresi

Brillante operazione portata a termine da carabinieri: diversi i casi

Print Friendly and PDF

L’Arma di Sansepolcro al termine delle relative indagini ha denunciato per truffa aggravata continuata in concorso e riciclaggio, un soggetto di origini brasiliane 40enne, residente in Calabria, pluripregiudicato (autore truffa aggravata); altri tre pregiudicati, una donna 26enne, un’altra donna 52enne ed un uomo 30enne, tutti calabresi (autori di riciclaggio). Il cittadino sudamericano (truffa aggravata continuata in concorso) con artifizi e raggiri consistiti nel creare false inserzioni relative alla vendita di beni informatici su siti internet, induceva in errore le parti offese, più o meno una decina, facendosi versare ingenti somme di denaro mediante ricarica della propria “postepay”, procurandosi così un ingiusto profitto, quantificato complessivamente in circa 20.000 euro;

I restanti 3 (riciclaggio), per avere ricevuto sulle carte “postepay”, a loro stessi intestate, ingenti somme di denaro, precedentemente trasferite dalla carta “postepay” intestata al truffatore su cui erano confluiti i proventi dei numerosi raggiri perpetrati, compiendo di fatto, in relazione a tali somme, operazioni tali da ostacolare l’identificazione della loro provenienza delittuosa del denaro.

Redazione
© Riproduzione riservata
08/11/2019 13:01:47


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Covid-19: un nuovo caso nell'Aretino a Loro Ciuffenna >>>

Covid-19: in Umbria quinto giorno di fila senza nuovi casi >>>

Frontale fra due moto a Palazzuolo di Monte San Savino: morto un 48enne di Badia Agnano >>>

Un serpente morto tra i pannolini. L'Asl chiede chiarimenti alla ditta >>>

Controlli serrati della PM di Castiglion Fiorentino per il rispetto delle normative anti COVID >>>

Scoperta e sequestrata villetta abusiva in zona Castelsecco di Arezzo >>>

Coronavirus nell'Aretino, nessun nuovo caso ma un'altra vittima: aveva 90 anni >>>

Covid-19: a Badia Tedalda non vi sono più positivi >>>

Messaggi per posta e bottiglie con benzina nel cantiere: minacciato l'ex datore >>>

Villa abusiva in costruzione sequestrata in zona archeologica ad Arezzo >>>