Notizie Locali Cronaca

Incidente a Ristradelle, sulla morte della 29enne aretina aperta un'inchiesta

L'ipotesi di reato è quella di omicidio stradale

Print Friendly and PDF

Sulla morte di Helenia, la 29enne dipendente dell’Enpa rimasta vittima dell’incidente stradale di mercoledì pomeriggio a Ristradelle, la Procura di Arezzo ha deciso di fare chiarezza. L'ipotesi di reato è quella di omicidio stradale e nel registro degli indagati - come da prassi - è stato scritto il nome del 46enne che era a bordo della Nissan, il veicolo cioè con il quale l'auto della ragazza si è scontrata. L'apertura del fascicolo permetterà lo svolgimento di una serie di accertamenti - compresi quelli di tipo tecnico - che gli inquirenti sperano possano fare luce su quanto avvenuto. Gli agenti della Polizia Locale, accorsi sulla strada comunale di Ristradelle per i rilievi di legge, hanno raccolto la testimonianza del conducente della terza auto coinvolta. Secondo le prime indiscrezioni, emergerebbe che a causare l'incidente sia stata una invasione di corsia.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
07/11/2019 22:35:24


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Covid-19: un nuovo caso nell'Aretino a Loro Ciuffenna >>>

Covid-19: in Umbria quinto giorno di fila senza nuovi casi >>>

Frontale fra due moto a Palazzuolo di Monte San Savino: morto un 48enne di Badia Agnano >>>

Un serpente morto tra i pannolini. L'Asl chiede chiarimenti alla ditta >>>

Controlli serrati della PM di Castiglion Fiorentino per il rispetto delle normative anti COVID >>>

Scoperta e sequestrata villetta abusiva in zona Castelsecco di Arezzo >>>

Coronavirus nell'Aretino, nessun nuovo caso ma un'altra vittima: aveva 90 anni >>>

Covid-19: a Badia Tedalda non vi sono più positivi >>>

Messaggi per posta e bottiglie con benzina nel cantiere: minacciato l'ex datore >>>

Villa abusiva in costruzione sequestrata in zona archeologica ad Arezzo >>>