Notizie Locali Cronaca

Sansepolcro, E45 bloccata per un furgone ribaltato: due persone ferite

Personale Anas al lavoro per il ripristino della circolazione in tempi rapidi

Print Friendly and PDF

E45 chiusa per quasi due ore a seguito di un furgone ribaltato all’altezza di Sansepolcro. Feriti due uomini: un 24enne e un 38enne, operai entrambi residenti a Perugia, che sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasferiti in codice rosso al pronto soccorso del San Donato di Arezzo per un trauma facciale e al torace. Il sinistro si è verificato all’altezza del chilometro 138: da stamani, inoltre, è presente un doppio senso di circolazione allestito da Anas per i lavori in corso nella carreggiata in direzione della Capitale. Sul posto, oltre al personale sanitario, i vigili del fuoco del distaccamento di Sansepolcro e gli agenti della Polstrada di Città di Castello insieme agli uomini di Anas. (immagine di repertorio)

Redazione
© Riproduzione riservata
05/11/2019 18:54:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Pugno duro della Municipale di San Giustino: sanzionato il gestore di un locale per assembramento >>>

Evade dagli arresti domiciliari per commettere un furto ed una rapina ad Arezzo >>>

Litiga con il vicino di casa e lo minaccia con arco e frecce >>>

Sansepolcro, 14enne colpito al volto: "Mio figlio non vuole più uscire da solo" >>>

Umbertide: arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio >>>

Due moto sequestrate, una patente ritirata e 14 multe sull'Apecchiese >>>

Ragazza della provincia di Perugia violentata mentre era in vacanza in Puglia >>>

Prima minaccia la compagna, poi tenta di colpire il carabinieri con un pugno: arrestato >>>

Maltempo a Città di Castello, crolla una porzione del palazzetto di Trestina >>>

Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso del pm Roberto Rossi >>>