Notizie Locali Cronaca

Ladro messo in fuga da due bambine ad Arezzo, arresto non convalidato

Era trascorsa la flagranza di reato

Print Friendly and PDF

Il giudice non ha convalidato l'arresto del ladro messo in fuga dalle due bambine in centro ad Arezzo che si sono messe a urlare. Il provvedimento è scaturito dal fatto che era trascorsa la flagranza di reato. L'uomo aveva inoltre restituito il portafoglio appena rubato. Un noto pregiudicato originario di Sansepolcro, L.S., che scontava gli arresti domiciliari per precedenti reati nell’abitazione della propria compagna, era uscito di casa e compiuto il furto, approfittando della circostanza di un’auto, lasciata in sosta con i finestrini aperti a pochi passi dal suo portone di ingresso.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/09/2019 22:37:47


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

San Giustino: uomo trovato impiccato in cucina >>>

Cade mentre cerca funghi nel bosco: trasportata con l'elisoccorso a Perugia >>>

Città di Castello, cade dallo scooter nella zona di Lerchi: perde la vita un 43enne >>>

Doppio arresto eseguito dai carabinieri del Valdarno >>>

Arezzo, 60enne cade da un olivo: trauma cranico >>>

Valdarno: ciclista 68enne investito sul ponte Mocarini >>>

Badia Tedalda, cade in moto lungo la Marecchiese: ferito un 54enne >>>

Attesa a Caprese Michelangelo per la prima edizione del Palio della Castagna >>>

Cade dal ponteggio, compiendo un volo di quattro metri: grave operaio 60enne >>>

I debiti di Banca Etruria erano enormi e di fatto la banca non esisteva più da tempo >>>