Notizie Locali Cronaca

Piazzola franata sulla E45: chiesto il rinvio a giudizio per tre dirigenti Anas

L'udienza preliminare slittata al 31 ottobre per un difetto di notifica

Print Friendly and PDF

Crollo della piazzola sulla E45 a Pieve Santo Stefano nel febbraio del 2018: il procuratore Roberto Rossi ha chiesto il rinvio a giudizio per i tre dirigenti di Anas, il responsabile di area Antonio Scalamandrè, il capo centro Rocco Oliverio e il capo nucleo Massimo Pinelli. L’udienza preliminare è stata rinviata al 31 ottobre per un difetto di notifica.

Redazione
© Riproduzione riservata
11/09/2019 05:54:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Carambola fra otto veicoli sulla E45 all'altezza dell'uscita di San Giustino >>>

Morto Enzo Feligioni, sindaco di Montone dal 1970 al 1985 >>>

Due positivi al coronavirus in Umbria >>>

Rubano una borsa con denaro all'interno di un auto e si recano a una Spa >>>

Denunciato un uomo di 40 anni responsabile di furti a Città di Castello e San Giustino >>>

Spacciava dagli arresti domiciliari: denunciato dai carabinieri di Montevarchi >>>

Non ci fu premeditazione nel'omicidio avvenuto ad Arezzo di Maria Venancio De Sousa >>>

Monterchi: 28enne di Sansepolcro denunciato per furto aggravato >>>

Coronavirus, esito negativo del tampone per un calciatore nativo di Città di Castello >>>

Perugia, poliziotto aggredito in carcere a Capanne >>>