Notizie Locali Sanità

Giovanni Linoli è il nuovo direttore della Neurologia di Arezzo e Valdarno

L’apprezzato professionista inizierà ufficialmente il 16 agosto

Print Friendly and PDF

E’ Giovanni Linoli il nuovo direttore della Unità Operativa Complessa di Neurologia per gli ospedali di Arezzo e Valdarno. La delibera del direttore generale Antonio D’Urso è stata firmata ieri, al termine di una selezione curata da Estar per individuare la nuova “guida” di questo importante reparto.

Dopo gli incarichi a Ciro Sommella per la Ginecologia, Paolo Conti per la Nefrologia, Marco De Prizio per la Chirurgia Generale e Michele Travi per la Psichiatria, la direzione Asl sta rimettendo a posto tutti i tasselli nei vari ruoli che risultavano vacanti. Linoli alla Neurologia, con contratto di 5 anni, rappresenta un  sicuro punto di riferimento, come dimostrato dall’ottimo lavoro che ha realizzato già come direttore Facente Funzione del reparto, oltre alla responsabilità della Stroke Unit e della Rete Stroke aziendale. L’incarico partirà ufficialmente dal 16 agosto.   

“Ringrazio sentitamente la Direzione Aziendale per la fiducia che ha voluto riconoscermi, affidandomi questo incarico che accetto con vero piacere ed emozione – commenta Linoli – Fidando nella collaborazione dei miei colleghi, mi impegno a garantire la migliore assistenza ai pazienti affetti da malattie neurologiche e a conseguire gli obiettivi raccomandati dalla Direzione”.

“In pochi mesi – conclude il direttore generale D’Urso - stiamo completando i concorsi rimasti in sospeso, dando maggior stabilità a tutte le strutture a cui mancava una direzione. In questo modo anche l’Azienda Sanitaria acquisisce sempre più solidità e può agire con maggior efficienza grazie ad un sistema di responsabilità meglio definito”.

La Sud Est ringrazia Amedeo Bianchi che fino a poco tempo fa ha diretto il reparto con ottimi risultati e grande professionalità.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/08/2019 13:40:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sanità

Bollini rosa per gli ospedali di Città di Castello e Branca >>>

“Bollini Rosa”, gli ospedali della Sud Est si confermano a misura di donna >>>

Asl Toscana Sud Est, flashmob degli infermieri all’Ospedale della Gruccia >>>

Centrale di sterilizzazione, il San Donato tra i primi in Italia con la certificazione di qualità >>>

Investimenti sul personale, ecco i prossimi step della Sud Est >>>

Inaugurata ad Arezzo la “Delirium Room”, il San Donato è tra i primi in Italia >>>

Aids, 800 i pazienti in cura a Perugia >>>

Aids, Usl Umbria 1 all’avanguardia nella chirurgia ricostruttiva dei danni da farmaco >>>

Ospedale del Casentino, ecco il nuovo direttore della Medicina Interna >>>

Assistenza pediatrica in Casentino: più di 2mila prestazioni nel 2019 >>>