Sport Locale Motociclismo (Locale)

Precisazione del presidente Roberto Senesi sul titolo regionale enduro

Il titolo è stato conquistato dal giovane pilota Samuele Pecorari

Print Friendly and PDF

Il presidente del Moto Club Adventures di Anghiari Roberto Senesi in conseguenza delle notizie uscite questi giorni a mezzo stampa in merito al titolo regionale conquistato da Samuele Pecorari intende precisare che “il giovane pilota classe 2006 è tesserato solo ed esclusivamente per quello che concerne il settore tecnico enduro con il Moto Club Adventures di Anghiari come da registro FMI ed invita quindi gentilmente la Steels Motocross a non diffondere notizie fuorvianti sull’appartenenza per il settore enduro di Samuele come loro pilota. Samuele è infatti in ogni gara del campionato regionale e italiano di enduro seguito esclusivamente dal nostro moto club. Siamo orgogliosi dei prestigiosi risultati conseguiti dal nostro giovane pilota e siamo felici di comunicare che anche nel 2019 Samuele difenderà i colori del Moto Club Adventures Anghiari”. 

Redazione
© Riproduzione riservata
30/11/2018 14:38:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Motociclismo (Locale)

Il raduno nazionale VespArezzo verso un’edizione virtuale >>>

Motocross, enduro e freestyle nel 2020 della Steels >>>

Annullata per coronavirus la gara di enduro in programma ad Anghiari >>>

Presentata la 1° prova del trofeo Enduro H2020 ad Anghiari >>>

Il trofeo Enduro Husqvarna 2020 inizia ad Anghiari >>>

Sansepolcro sarà nuovamente tappa della Transitalia Marathon >>>

Il castiglionese Paolo Lucci protagonista alla Dakar >>>

Conto alla rovescia per il via di Africa Eco Race: tra i concorrenti anche un castiglionese >>>

Il castiglionese Paolo Nucci pronto a partire per la Dakar >>>

Un altro prestigioso successo per il popolare pilota tifernate Mauro Morvidoni, “Ramarro” >>>