Notizie Locali Cronaca

Disastro colposo: l'accusa contro ignoti per la frana nella superstrada E45 a Pieve

Ad aprire il fascicolo il procuratore della Repubblica di Arezzo Roberto Rossi

Print Friendly and PDF

Il procuratore della Repubblica di Arezzo Roberto Rossi indaga sulla frana che si è verificata nella superstrada E45 nominando tre consulenti che dovranno verificare, e se possibile individuare, le cause che hanno provocato il cedimento verificatosi lo scorso 11 febbraio. L'episodio si è verificato nella piazzola di sosta tra le due uscite di Pieve Santo Stefano, lungo la corsia nord. Il fascicolo è al momento contro ignoti. I tre tecnici, individuati tra un gruppo di esperti, avranno 60 giorni di tempo per relazionare alla procura. 

Redazione
© Riproduzione riservata
01/03/2018 09:13:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

1 commento alla notizia

Tremenda
ha commentato il
01/03/2018 22:19:03

È certo che il disastro è contro ignoti: quei delinquenti che hanno costruito la E45 sono gli stessi della diga e dell'ospedale de L'Aquila !!! Ah,ditegli al procuratore che i responsabili sono tutti defunti!!!
Archivio Cronaca

Covid-19: guarigioni di nuovo superiori ai nuovi casi (1300 contro 1029) nell'Aretino >>>

Duemila posti in più per le vaccinazioni anti Covid-19 in Alta Valle del Tevere >>>

Covid-19: in Toscana vi sono 12564 nuovi casi con 33 decessi >>>

I gestori della piscina comunale di Arezzo sfidano il sindaco non rispettando la chiusura >>>

Polizia Provinciale, controllati 1910 mezzi e fatti 432 verbali nel territorio Aretino >>>

Scontro fra auto e moto a Terranuova Bracciolini: ferito il 63enne centauro >>>

Covid-19, risalita a 1263 dei nuovi casi (più delle guarigioni) e nessun decesso >>>

Covid-19: in Toscana i nuovi casi sono 14799, con 29 decessi >>>

Covid-19: a Città di Castello 156 nuovi positivi e 104 guarigioni >>>

Smaltimento rifiuti in Toscana grande business per 'Ndrangheta >>>