Orto & Giardino Bonsai

La storia dei bonsai

La prima documentazione sulla coltivazione del Bonsai, risale al periodo Kamakura

Print Friendly and PDF

Secondo una leggenda cinese, la storia del Bonsai ha origine nel IV secolo d.C., quando un funzionario e poeta di nome Gue-Ming prese la decisione di abbandonare i suoi affari per dedicarsi alla coltivazione di crisantemi in vaso.

Duecento anni dopo, questa passione tramandata da padre in figlio, diede origine all’arte del Bonsai. Una prova certa ci viene data dai numerosi dipinti della dinastia Tang, nei quali è facile osservare alcune miniature di pini, cipressi, bambù e pruni coltivati in piccole ciotole. Già nel XIV secolo, essa diviene un’impronta altamente raffinata di un’arte utilizzata da monasteri e dall’aristocrazia.

Il Bonsai viene esibito durante le cerimonie e negli eventi speciali solo ai monaci e all’aristocrazia giapponese; viene posto all’interno di vasi pregiati e mensole speciali per essere coltivato e apprezzato maggiormente. La prima documentazione sulla coltivazione del Bonsai, risale però solamente nel periodo Kamakura (1185-1333); in alcuni rotoli makimono si trovano raffigurate le principali rappresentazioni di questa pianta.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/02/2018 10:54:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Bonsai

Bonsai ficus microcarpa >>>

Il bonsai ginepro >>>

Dare forma ad un bonsai >>>

La storia dei bonsai >>>

La posizione ideale per un bonsai >>>

Come concimare un bonsai >>>

Come irrigare un bonsai >>>