Notizie Locali Politica

Maria Elena Boschi "ri-vuole" la poltrona e invoca un governo con i 5 Stelle

Solo un mese dichiarava "Nessun accordo possibile tra Pd e M5s. In caso di crisi si va al voto"

Print Friendly and PDF

Maria Elena Boschi, l'ex braccio destro di Matteo Renzi, cambia idea dopo solo un mese e vuole un governo con i 5 Stelle. La politica di Laterina ha dichiarato in una intervista a Il Messaggero "Se ci sono le condizioni in Parlamento per poter immaginare un governo istituzionale dovrà essere il capo dello Stato a individuare la persona più adatta a guidarlo". La Boschi, ex ministra per le Riforme del governo di Matteo Renzi e successivamente sottosegretario alla Presidenza del consiglio in quello guidato da Gentiloni, invita a superare "le liti con i 5Stelle" perché "il Paese ci sta più a cuore del Pd". Ma sul fatto che il segretario del Pd, Zingaretti, abbia già detto che non ci sta a "scorciatoie", ricordando poi che appena quindici giorni fa la direzione ha votato chiudendo la porta a possibilità di dialogo con i 5s e che l'insistere su questo potrebbe portare alla rottura del Pd, Boschi sostiene che "infatti non proponiamo un accordo con M5s ma un governo istituzionale con tutti". Una distinzione sottilissima, utile anche per evitare imbarazzi personali. Meno di un mese fa, il 26 luglio, la Boschi assicurava: "Nessun accordo possibile tra Pd e M5s. In caso di crisi si va al voto".

Notizia tratta da Libero.it
© Riproduzione riservata
12/08/2019 11:52:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Scuola Sante Tani: due nuove sezioni per i piccoli alunni della materna >>>

Terzo centenario dell’anno a Castel Focognano >>>

Olio alimentare esausto: ad Anghiari attivati cinque punti di raccolta >>>

Umbria: da gennaio meno direttori in Regione >>>

Ghinelli a Bruxelles al “City leadership for climate” >>>

Albo on line: opportunità di lavoro per le imprese agricole >>>

La provincia di Arezzo interviene contro gli sprechi con l’azienda di trasporto Tiemme >>>

I comuni di Pratovecchio Stia e Montelupo Fiorentino uniti dall’artigianato >>>

La nuova governatrice dell'Umbria inizia con il botto: Venticinque dirigenti e un direttore in meno >>>

Sansepolcro, lunedì torna a riunirsi il consiglio comunale >>>