Notizie Locali Attualità

Caldo torrido, ma nessun picco di accessi al pronto soccorso di Perugia

Sono stati 160 i pazienti visitati solamente nell'ultima settimana: ecco tutti i dati

Print Friendly and PDF

Nessun picco di ricoveri per il caldo. La domenica di agosto più calda dell’anno è trascorsa senza particolari picchi di attività assistenziale dell’Ospedale di Perugia. Una nota dell’azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia riferisce infatti che “sta funzionando il piano di prevenzione attuato dagli enti preposti, che permette un afflusso costante di pazienti in ospedale anche per patologie non afferenti al caldo”. La conferma arriva anche dal numero di posti letto liberi nella struttura OBI (Osservazione Breve Intensiva) del Pronto Soccorso: 4 su una dotazione di 10. Nell’ultima settimana, “i casi da sincope da calore sono stati tre - riferisce Andrea Ceccagnoli del servizio infermieristico del Pronto Soccorso di Perugia - di cui due codici verdi, riguardanti pazienti di 12 e 38 anni e un codice giallo, assegnato a un paziente di 79 anni. Tutti e tre i casi si sono risolti con una osservazione in ospedale di un giorno”. Sempre nell’ultima settimana si è registrato un accesso medio in Pronto Soccorso di 160 pazienti, di cui 23 con codice bianco, 107 con codice verde, 21 in codice giallo e 3 con codice rosso della massima gravità. Di questi poco più della metà sono stati ricoverati e assegnati ai diversi reparti; il picco maggiore degli utenti ha riguardato le fasce di età tra i 15 e 45 anni e tra 75 e 84 anni. La prevalenza dei ricoveri ha riguardato eventi traumatici, a seguire dolore addominale, dolore toracico, difficoltà respiratorie, disturbi otorino ed infine disturbi neurologici.

Redazione
© Riproduzione riservata
11/08/2019 18:29:47


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Due ristoranti della provincia di Arezzo inseriti nella Guida dell’Espresso 2020 >>>

"Viva!": studenti biturgensi a lezione di massaggio cardiaco >>>

E' nativo di Gubbio il nuovo capo della Gendarmeria vaticana >>>

I 75 anni di Fosco Bruschi, pioniere del podismo a Sansepolcro >>>

Sansepolcro, il nuovo piano del traffico arriva in giunta per l'ok >>>

Badia Tedalda, nonna Rosa festeggia il secolo di vita >>>

Il sindaco di Arezzo si sposerà il 21 marzo con l’affascinante americana Marjorie Layden >>>

Montedoglio: lavori di rifacimento del muro di sfioro assegnati a un'azienda di Terni >>>

Costi assistenza domiciliare in Valtiberina: "Ripresentare il modello Isee", dice Romanelli >>>

L’Accademia Enogastronomica della Valtiberina fa “centro” anche nella solidarietà >>>