Notizie Locali Comunicati

La truffa non va in vacanza. Finti operatori Aimet ancora una volta in azione

Invitiamo a segnalare episodi anomali al numero verde gratuito 800 448 999

Print Friendly and PDF

I truffatori non vanno in vacanza, nemmeno a Ferragosto. Proprio in questi giorni infatti, nel pieno delle vacanze estive, si sono nuovamente registrate numerose segnalazioni di clienti Aimet che sono stati contattati telefonicamente da individui che si sono presentati come agenti commerciali Aimet, con il solo intento di far sottoscrivere contratti luce e gas non voluti né richiesti.

Aimet torna quindi a mettere in guardia i propri clienti, invitandoli a prestare molta attenzione nel caso in cui ricevano telefonate da parte di agenti commerciali operanti nel settore dei servizi energetici.

L’Azienda infatti non propone contratti telefonicamente, pertanto ogni contatto di questo genere è da considerarsi una truffa, a danno di Aimet e soprattutto dei suoi clienti.

Aimet ricorda inoltre di non fornire mai telefonicamente alcun dato relativo alle proprie utenze, e invita a segnalare eventuali episodi anomali, contattando il numero verde gratuito 800 448 999 oppure recandosi presso gli sportelli di Umbertide, San Giustino, Città di Castello e Montone.

Redazione
© Riproduzione riservata
13/08/2019 13:44:06


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

"Guidavano il mezzo di Italy Emergenza senza l'adeguata abilitazione" >>>

Sansepolcro piange la scomparsa del maestro Sergio Perticaroli >>>

Il Comune di Chitignano presenta la nuova piazza Arrigucci >>>

San Giustino si conferma al primo posto in Umbria per contrasto all’evasione fiscale >>>

Prosegue l'iter per individuare un nuovo operatore per la riscossione dei tributi >>>

Regione Toscana ed Anci a sostegno di Rapolano e Sansepolcro >>>

Pista sul Tevere, Castello Cambia: “Più manutenzione e controlli” >>>

Sansepolcro, al via gli studi di micro-zonazione sismica di livello 3 >>>

Avanzano i lavori di risanamento della pavimentazione sulla E45 a Pierantonio >>>

Loculi e tombe in stato di abbandono e incuria: degrado nei cimiteri del Comune di Arezzo >>>