Notizie Locali Comunicati

Danni dal nubifragio, i sopralluoghi in provincia di Arezzo

Attività già iniziata stamani: tecnici accompagnati dal personale regionale

Print Friendly and PDF

Rappresentanti del Dipartimento nazionale e della protezione civile hanno fatto stamattina un sopralluogo nei comuni della provincia di Arezzo maggiormente colpiti dall'ondata di maltempo di fine luglio. La visita rientra nell'iter attivato dalla Regione per il riconoscimento, da parte del governo, dello stato di emergenza nazionale. Ad accompagnarli i tecnici regionali della Protezione civile e del Genio civile insieme a a personale della Provincia e del Comune di Arezzo.

Sono state visitate le zone dove sono stati fin da subito attivati i primi interventi: corsi d'acqua, strade provinciali e comunali, abitazioni e zone industriali che hanno rilevato le criticità maggiori. A circa due settimane dall'evento, come hanno spiegato i tecnici della protezione civile regionale, le zone risultano pulite grazie al lavoro compiuto da volontari e dal personale degli enti locali. La situazione è sotto controllo, adesso si cercherà di individuare possibili soluzioni strutturali per mettere in sicurezza il reticolo idraulico.

Il sopralluogo prosegue nel pomeriggio: la delegazione del Dipartimento della protezione civile nazionale è attesa in provincia di Firenze, nei Comuni di Gambassi Terme e Certaldo, anch'essi colpiti dal maltempo.

Redazione
© Riproduzione riservata
12/08/2019 14:32:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

"Guidavano il mezzo di Italy Emergenza senza l'adeguata abilitazione" >>>

Sansepolcro piange la scomparsa del maestro Sergio Perticaroli >>>

Il Comune di Chitignano presenta la nuova piazza Arrigucci >>>

San Giustino si conferma al primo posto in Umbria per contrasto all’evasione fiscale >>>

Prosegue l'iter per individuare un nuovo operatore per la riscossione dei tributi >>>

Regione Toscana ed Anci a sostegno di Rapolano e Sansepolcro >>>

Pista sul Tevere, Castello Cambia: “Più manutenzione e controlli” >>>

Sansepolcro, al via gli studi di micro-zonazione sismica di livello 3 >>>

Avanzano i lavori di risanamento della pavimentazione sulla E45 a Pierantonio >>>

Loculi e tombe in stato di abbandono e incuria: degrado nei cimiteri del Comune di Arezzo >>>