Notizie Locali Cronaca

Badia Tedalda, mortale lungo la Marecchiese: la vittima è un 45enne di San Giustino

La vittima si chiamava Massimo Cesari, autista di Bus Italia con la passione per il braccio di ferro

Print Friendly and PDF

Schianto mortale attorno alle 20.11 di giovedì 1° agosto lungo i tornanti della 258 "Marecchiese" nel Comune di Badia Tedalda, poco prima dell’ingresso in galleria. Dinamica ancora tutta da ricostruire con precisione: Massimo Cesari, 45enne residente a San Giustino, si è schiantato mentre era in sella alla propria Yamaha contro un camion che stava sopraggiungendo in carreggiata opposta: nulla da fare, è morto sul colpo. Sul posto è giunta l'ambulanza e l'automedica: i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Alla base ci sarebbe stato un sorpasso a un secondo mezzo pesante: Cesari era in compagnia di un amico, due moto quindi, diretti verso il mare; il primo centauro riesce a rientrare in carreggiata per il 45enne di San Giustino – secondo le prime ricostruzioni – non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche i vigili del fuoco del distaccamento di Sansepolcro e i carabinieri della locale stazione per i rilievi. Massimo Cesari di professione era autista di pullman per conto di “Bus Italia”, forse conosceva bene anche la “Marecchiese”: amava il braccio di ferro, sport che nell’ottobre del 2015 gli aveva permesso anche di disputare il campionato del mondo piazzandosi in Malesia al terzo posto nella propria categoria. Poi l’altra grande passione, le moto. 

Redazione
© Riproduzione riservata
01/08/2019 21:16:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Perugia, controlli dopo i disordini nel centro storico. Pronta risposta dei carabinieri >>>

Minaccia di dare fuoco alla moglie per le chiavi dell'auto >>>

Arezzo, donna incinta colta da malore al parco: due ore in una panchina >>>

Stabili le condizioni del 56enne sangiustinese vittima di una caduta domestica >>>

Veicolo perde olio, chiuso poi riaperto il raccordo Arezzo-Battifolle >>>

Furti a raffica in Valdarno durante il periodo di Ferragosto >>>

Stabili ma ancora gravi le condizioni del 71enne colpito da un pugno >>>

San Giustino, cade da un muretto in casa: è gravissimo un 56enne >>>

Incidente di moto a Pieve al Toppo lungo la statale 73: feriti due giovani >>>

Centauri scatenati lungo la 73 bis dopo la sua riapertura >>>