Notizie Locali Cronaca

Città di Castello, gestivano lo spaccio di eroina: in manette moglie e marito

Brillante operazione portata a termine dagli uomini del commissariato tifernate

Print Friendly and PDF

E’ finita in manette, al termine di una brillante operazione portata a termine dalla Polizia di Città di Castello, una giovane coppia che gestiva una fitta rete di spaccio. Lei 28enne, lui di origine tunisina con dieci anni più. Tutto è partito a seguito delle segnalazioni dei vicini di casa che avevano notato uno strano viavai sospetto di persone. Secondo gli inquirenti i due si erano ritagliati una importante fetta nel mercato dell’eroina nella zona del tifernate e intorno a loro gravitava una consistente clientela. Durante la perquisizione, all’interno dell’abitazione della coppia sono stati rinvenuti 10 grammi di eroina, un migliaio di euro in contanti e tutto il materiale che serve per il confezionamento delle dosi.

Redazione
© Riproduzione riservata
22/06/2019 14:05:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Civitella in Val di Chiana: donna 54enne perde il controllo della bici >>>

Grave infortunio sul lavoro a Calzolaro di Umbertide >>>

Sorpresi con 400 metri di cavi elettrici ma tentano la fuga a piedi: un arresto >>>

Perugia, cade dal muraglione e muore dopo un volo di 24 metri >>>

E45, sei mesi esatti dal sequestro del Puleto: c'è ancora il nodo tir da sciogliere >>>

Vicenda Coingas: c'è un nono indagato, l'avvocato del Comune di Arezzo >>>

Ottavo indagato sul caso Coingas: è Francesco Macrì, presidente di Estra >>>

Aumentano le persone indagate nella vicenda Coingas >>>

Auto travolge pedone che camminava lungo la E45: tragedia nella notte >>>

Capolona, auto contro un muro: trauma cranico per il 79enne conducente >>>