Sport Locale Motociclismo (Locale)

Una Pasqua in pista per la Steels: al via il Campionato Italiano

La scuderia sarà rappresentata da Eros Aricò

Print Friendly and PDF

Una Pasqua in pista attende la Steels Motocross che inizierà il proprio percorso verso il Campionato Italiano Junior proprio nel fine settimana di sabato 31 marzo e domenica 1 aprile. Nel corso delle festività, la scuderia di Castiglion Fiorentino gareggerà a Montalbano Jonico (Mt) nella prima delle tre prove di qualificazione che individueranno i migliori giovani piloti del centro-sud Italia che meriteranno l’accesso alle finali per il tricolore. La Steels scenderà in pista con uno dei maggiori talenti del proprio settore giovanile, Eros Aricò, che avrà il compito di tenere alti i colori del team e che gareggerà nella categoria Mx85 Senior con il dichiarato obiettivo di chiudere le due manche di gara nei primi posti. Il pilota, nato nel 2004 e originario di Milazzo, è reduce dal secondo posto ottenuto nel campionato siciliano e si è affidato da questa stagione alla squadra castiglionese per riuscire a vivere il definitivo salto di qualità, potendo così crescere con una moto studiata appositamente intorno alle sue caratteristiche e con i consigli dell’esperto tecnico Andrea Botti. La Steels avrebbe dovuto accendere il gas nella prova di Montalbano Jonico anche con la sua punta di diamante Morgan Bennati che è però ancora in fase di recupero dopo l’infortunio rimediato a febbraio nel corso degli Internazionali d’Italia di Mantova. «L’ambizione - commenta Botti, patron della Steels, - è di piazzarsi nelle prime posizioni, gettando le basi per accedere alle prossime finali nazionali. Aricò si è allenato bene e la moto ha registrato ottime prestazioni, dunque siamo fiduciosi di poter iniziare nel migliore dei modi questo percorso».

In attesa del debutto nel Campionato Italiano, la Steels intanto ha proseguito la preparazione nel motocross freestyle con James Trincucci e ha gareggiato nel campionato toscano con i ragazzi del Team Junior. Questo gruppo, costituito nel 2017, rappresenta il vero vivaio della scuderia e riunisce alcuni dei più promettenti piloti di mini-cross del territorio per garantirgli una formazione sportiva, per accompagnarli a disputare le prime gare e per permettergli di muovere i primi passi nell’agonismo. Ad aprire la stagione è stata la prova inaugurale del campionato regionale ospitata dal circuito grossetano di Santa Rita, dove sono arrivati l’ottavo e il tredicesimo posto rispettivamente di Samuele Pecorari e di Kevin Botti del 2006 nella categoria Mx85 Junior, e il quindicesimo posto di Gabriel Coppini del 2008 nella Mx65 Cadetti. «Il campionato toscano - aggiunge Botti, - ha regalato ai nostri giovani piloti una preziosa occasione di confronto con i loro coetanei e, soprattutto, di divertimento. I ragazzi del Team Junior devono crescere e fare esperienza in sella ad una moto, dunque siamo soddisfatti di come hanno vissuto la gara: con il tempo e con l’allenamento inizieranno ad arrivare anche grandi risultati».

Redazione
© Riproduzione riservata
29/03/2018 11:22:45


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Motociclismo (Locale)

Samuele Chiantini della Steels convocato in maglia azzurra >>>

Montanari protagonista ad Anghiari nella 3° prova del Trofeo Enduro KTM >>>

Ad Anghiari la 3° prova del Trofeo Enduro KTM nel weekend del 18 e 19 maggio >>>

Motociclismo, al via domani il Rally dell’Umbria >>>

La mototerapia in piazza a Castiglion Fiorentino >>>

Consegnata una pergamena a Samuele Pecorari >>>

Steels Motocross - Nota di chiarimento relativa a Samuele Pecorari >>>

Precisazione del presidente Roberto Senesi sul titolo regionale enduro >>>

Due giovani della Steels tra i Piloti di Interesse Nazionale >>>

Il tifernate Mauro Morvidoni terzo nel campionato italiano di cross per moto d’epoca >>>