Sport Locale Motociclismo (Locale)

Sette giovani piloti per il 2018 della Steels Motocross

La scuderia castiglionese ha confermato Morgan Bennati

Print Friendly and PDF

La Steels Motocross è pronta ad aprire il gas sui circuiti di tutta Italia. La storica scuderia castiglionese ha ufficializzato i nomi dei sette piloti con cui gareggerà nei principali campionati nazionali e regionali del 2018, confermando un particolare impegno verso la scoperta e la crescita di giovani talenti che vivranno le loro prime esperienze in sella accompagnati dal supporto del tecnico Andrea Botti e del meccanico Fabio Botti. La punta di diamante della Steels sarà ancora una volta l’aretino Morgan Bennati che, dopo aver chiuso il 2017 con la vittoria del titolo toscano e l’ottavo posto al campionato italiano, vivrà il passaggio nella difficile categoria Mx125 Junior dove avrà modo di iniziare realmente a competere con alcuni dei migliori piloti del panorama tricolore. L’atleta, nato nel 2004 ma già convocato in maglia azzurra, debutterà domenica 18 febbraio a Mantova nella prima prova degli Internazionali d’Italia, la gara di spessore mondiale che aprirà ufficialmente la stagione agonistica di motocross. La grande novità del 2018 della Steels sarà rappresentata dall’inserimento nell’organico del siciliano Eros Aricò che, coetaneo di Bennati, ha scelto di affidarsi al team guidato da Botti per compiere il salto di qualità e per provare a consacrarsi tra i più veloci d’Italia. Il giovane pilota, originario di Milazzo e vicecampione di Sicilia, vivrà dei periodi di allenamento ad Arezzo e disputerà il campionato italiano nella categoria Mx85 Senior.

La Steels ha rinforzato anche il Team Junior che, costituito nel 2017, rappresenta il vero settore giovanile della scuderia e riunirà i più promettenti piloti di minicross del territorio per garantirgli una formazione sportiva, per accompagnarli a disputare le prime gare e per permettergli di muovere i primi passi nell’agonismo. In questa squadra sono stati confermati Kevin Botti e Samuele Pecorari del 2006 nella categoria Mx85 Junior, mentre i nuovi innesti per la nuova stagione sono Davide Marcucci del 2007 e Gabriel Coppini del 2008 nella Mx65 Cadetti: l’esordio di questi quattro ragazzi sarà domenica 4 marzo, al circuito internazionale di Miravalle a Montevarchi, per la prima prova del campionato toscano e italiano. Al fianco del tradizionale motocross, la Steels ha infine rinnovato il proprio impegno nello spettacolare motocross freestyle attraverso la consolidata collaborazione con James Trincucci e con il supporto tecnico garantito a Leonardo Fini della scuderia DaBoot, due piloti che si stanno affermando nel panorama internazionale di questa disciplina. «La Steels ha nuovamente deciso di puntare sui giovani - commenta Andrea Botti, presidente del team di motocross, - e con loro si prepara a vivere una stagione ricca di appuntamenti. Siamo orgogliosi di poter fare affidamento su due delle maggiori promesse italiane come Bennati e Aricò, e su quattro giovanissimi piloti del Team Junior che accompagneremo nel corso della stagione con la speranza di vedere i colori della Steels ai vertici delle classifiche regionali e nazionali».

Redazione
© Riproduzione riservata
30/01/2018 10:36:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Motociclismo (Locale)

Samuele Chiantini della Steels convocato in maglia azzurra >>>

Montanari protagonista ad Anghiari nella 3° prova del Trofeo Enduro KTM >>>

Ad Anghiari la 3° prova del Trofeo Enduro KTM nel weekend del 18 e 19 maggio >>>

Motociclismo, al via domani il Rally dell’Umbria >>>

La mototerapia in piazza a Castiglion Fiorentino >>>

Consegnata una pergamena a Samuele Pecorari >>>

Steels Motocross - Nota di chiarimento relativa a Samuele Pecorari >>>

Precisazione del presidente Roberto Senesi sul titolo regionale enduro >>>

Due giovani della Steels tra i Piloti di Interesse Nazionale >>>

Il tifernate Mauro Morvidoni terzo nel campionato italiano di cross per moto d’epoca >>>